• Google+
  • Commenta
25 maggio 2015

Dottori di ricerca Uninsubria: cerimonia di consegna dei diplomi

Laureati Insubria si laurea in corso il 54% degli studenti iscritti

Università degli Studi Insubria Varese-Como – Cerimonia di consegna dei diplomi: l’università dell’insubria celebra i suoi Dottori di ricerca Uninsubria

Dottori di ricerca Uninsubria

Dottori di ricerca Uninsubria

In quell’occasione sarà presentato il progetto della Crui PhD I-talents

Cinquantun Dottori di ricerca Uninsubria riceveranno il diploma di Dottorato nel corso di una cerimonia pubblica ufficiale in programma venerdì 29 maggio 2015, alle ore 15.00, nell’Aula Magna di via Ravasi 2, a Varese.

A consegnare i Diplomi di Dottorato del XXVII ciclo dell’Università degli Studi dell’Insubria saranno il Magnifico Rettore, Alberto Coen Porisini, e i Coordinatori dei Corsi di Dottorato dell’Ateneo

Il Dottorato di Ricerca rappresenta il terzo ciclo della formazione superiore e, al contempo, il primo stadio dell’attività di ricerca: il Ministero dell’Università e della Ricerca (MIUR) riconosce, infatti, al Dottorato un ruolo strategico nell’alta formazione delle giovani generazione e nello sviluppo del Paese. Come spiega il professor Loredano Pollegioni (Direttore della Scuola di Dottorato dell’Ateneo): «L’Università dell’Insubria ha sempre ritenuto cruciale il sostegno al Dottorato di Ricerca come dimostrato dall’elevato rapporto tra numero di posti disponibili, e in particolare di borse di studio, rispetto alla dimensione del corpo docente che è tra i più elevati a livello nazionale sia per facilitare la formazione di figure professionali di alto livello che per sostenere le attività di ricerca che si svolgono nei Dipartimenti».

Consegna diplomi ai dottori di ricerca Uninsubria

L’incontro con i dottori di ricerca Uninsubria sarà anche l’occasione per presentare il progetto PhD I-talents, promosso dalla Conferenza nazionale dei Rettori (CRUI) e da Confindustria, e sostenuto economicamente dal MIUR. Il progetto intende facilitare il passaggio dal Dottorato di Ricerca alle Imprese: 135 contratti di lavoro saranno offerti da aziende nazionali ed internazionali operanti in Italia ad altrettanti neo-Dottori di Ricerca, aventi meno di 32 anni, selezionati tra tutte le Università italiane. Si tratta di posizioni professionali altamente qualificate (adeguate alla formazione acquisita).  

Il programma della cerimonia prevede anche la testimonianza di un ex dottorando dell’Università dell’Insubria, il dottor Roberto Ferrarese (Dottore di Ricerca in Analisi, Protezione e Gestione delle Biodiversità) sulla sua esperienza e sul valore del Dottorato di Ricerca, anche relativamente alla successiva carriera scientifica.


© Riproduzione Riservata