• Google+
  • Commenta
11 dicembre 2015

Open Source, liberamente scaricabili da Internet: il corso dell’Unitn

Formazione a distanza

Open Source e liberamente scaricabili da Internet: elaborazione delle immagini digitali con open source software, il corso a Unitn.

A febbraio un corso aperto a tutti all’Università degli Studi di Trento

Al via le iscrizioni: domande entro il 12 gennaio

Un corso teorico-pratico sull’uso di applicativi gratuiti, open source e liberamente scaricabili da Internet, per l’ideazione, la realizzazione e il trattamento delle immagini di sintesi statiche e dinamiche come render, panoramiche o video. È quanto propone il Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e meccanica dell’Università di Trento nell’ambito delle attività del Laboratorio di Analisi e Modellazione dell’Architettura, Rappresentazione e Comunicazione (LAMARC).

Il corso, che si terrà a Trento dall’8 al 13 febbraio, si articola in due moduli, uno dedicato al 2D e uno al 3D (è possibile partecipare a uno solo oppure a entrambi i moduli) e si propone di presentare e descrivere gli applicativi e le procedure più collaudati e diffusi nell’ambito delle scienze grafiche e della comunicazione visiva, per permettere ai partecipanti di acquisire le conoscenze necessarie all’ideazione, realizzazione e trattamento delle immagini digitali e di sintesi, statiche e dinamiche. La parte applicativa dell’attività è dedicata all’esecuzione di operazioni e alla soluzione di problemi inerenti a settori d’interesse e casi di studio anche proposti da ciascun partecipante.

Come partecipare al cordoni Open Source all’Università di Trento

La partecipazione al corso è aperta a tutte le tipologie di utenti: ricercatori, insegnanti, dipendenti pubblici, professionisti, tecnici e, in generale, a chiunque avverta l’esigenza di un aggiornamento delle proprie competenze nell’uso dell’immagine digitale.

I requisiti minimi richiesti sono due: il possesso di un computer portatile di prestazioni medie e una sufficiente familiarità con l’uso corrente degli strumenti informatici (es. video-scrittura, servizi online, gestione documenti, ecc.).

Lezioni e esercitazioni sono finalizzate al raggiungimento di una maggiore autonomia nello svolgimento del proprio lavoro ogniqualvolta si presenti la necessità di ricorrere al linguaggio visuale per conoscere, progettare e comunicare.

Per partecipare al corso gli interessati dovranno candidarsi, utilizzando l’applicazione online disponibile sul sito.

Il termine ultimo per inviare la propria candidatura è martedì 12 gennaio 2016, ore 12.00.

Sono ammessi un massimo di 30 candidati: in caso di superamento del numero massimo di candidature ammissibili, verrà effettuata una selezione.

Termini di iscrizione e contenuti del corso sono disponibili online sul sito.

Google+
© Riproduzione Riservata