• Google+
  • Commenta
26 Gennaio 2019

Elezioni rettore Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa per 2019-2025

La crisi della rappresentanza con Loretoni della Scuola Sant'Anna
Elezioni rettore Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa per 2019-2025

Elezioni rettore Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa per 2019-2025

Elezione del rettore della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa per il mandato 2019 – 2025.

Riunita l’assemblea degli elettori per la presentazione dei tre candidati.

Il decano, prof. Giovanni Dosi, a cui è affidato il compito di sovrintendere la procedura.

“La nostra comunità verso un grande esercizio di democrazia.

Programmi di altissimo livello accomunati dalla prospettiva di proseguire l’espansione degli eccezionali risultati formativi, scientifici, tecnologici raggiunti”.

Entra nel vivo la procedura che porta all’elezione del nuovo rettore della Scuola Superiore Sant’Anna, per il mandato 2019 – 2025. Venerdì 25 gennaio 2019 si è tenuta l’assemblea degli elettori, guidata dal decano, prof. Giovanni Dosi. A cui è affidato il compito di sovrintendere l’intera procedura, per la presentazione dei tre candidati e del loro programma.

La partecipazione degli elettori, appartenenti alla comunità della Scuola Superiore Sant’Anna nelle diverse componenti, è stata particolarmente numerosa. Il mandato di Pierdomenico Perata è quasi arrivato alla naturale scadenza dei sei anni. Prevista per il 7 maggio 2019, ed entro quella data sarà stato eletto il rettore che gli subentrerà. Il suo mandato è stato caratterizzato da un continuo sviluppo nel panorama universitario internazionale.

Candidati alle elezioni rettore Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa per 2019-2025

In apertura di assemblea, il decano ha presentato i tre candidati. Piero Castoldi, professore ordinario di Telecomunicazioni all’Istituto TeCIP. Eugenio Guglielmelli, professore ordinario di Bioingegneria della Riabilitazione, Valutazione e Gestione delle Tecnologie Biomediche all’Università Campus Bio-Medico di Roma. Sabina Nuti, professoressa ordinaria di Economia e Gestione delle Imprese all’Istituto di Management della Scuola Superiore Sant’Anna.

Ha concesso loro la parola per illustrare, in sintesi, i punti che caratterizzano i rispettivi programmi elettorali. In un secondo momento, sono state rivolte loro numerose domande da parte degli elettori che si erano prenotati secondo le modalità indicate dal decano.

Il “question time” ha toccato tutti gli argomenti principali dei programmi elettorali. Come (per citarne alcuni) didattica, ricerca, trasferimento tecnologico, internazionalizzazione, legami con il territorio, prossimi passi della federazione con la Scuola Normale Superiore di Pisa e con la Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia.

Il decano Dosi sulle elezioni rettore Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa

“Al termine di questa assemblea – sottolinea il decano, prof. Giovanni Dosi – desidero ringraziare ancora una volta i candidati per la disponibilità che hanno manifestato. Il corpo elettorale si è confrontato con i candidati in maniera costruttiva e propositiva, dando vita a un dibattito che ha permesso di far emergere e di valorizzare le peculiarità dei programmi.

“Tutti di altissimo livello, nella comune e concorde prospettiva di consolidare e di espandere gli eccezionali risultati formativi, scientifici e tecnologici.  Adesso i circa mille componenti del corpo elettorale – prosegue il decano, prof. Giovanni Dosi – possono meditare sugli esiti del dibattito di questa mattina (venerdì 25 gennaio, NdR). Per arrivare alla scelta verso la quale indirizzeranno la loro preferenza, al momento dello scrutinio. La presentazione di tre candidature è indice della vitalità e della maturità della nostra comunità, chiamata adesso a un grande esercizio di democrazia e di autogoverno. Durante il quale continuerà a confrontarsi a e riflettere con quello stile e nel rispetto delle diverse posizioni. Concordi però nel desiderio di proseguire nell’affermazione e nello sviluppo dell’istituzione che da sempre la caratterizza”.

Passi delle elezioni rettore Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa

  • 26 e 27 febbraio 2019 primo scrutinio;
  • 5 e 6 marzo 2019 eventuale secondo scrutinio;
  • 26 e 27 marzo 2019 eventuale terzo scrutinio (previa seconda assemblea del corpo elettorale, durante la quale è possibile che il decano presenti nuove candidature, eventualmente presentate all’indomani del secondo scrutinio);
  • 2 e 3 aprile 2019 ballottaggio o eventuale quarto scrutinio.
Google+
© Riproduzione Riservata