• Google+
  • Commenta
5 Aprile 2019

Apple TV 2019: novità, prezzo, cosa fa e come funziona

Nuova Apple TV 2019
Nuova Apple TV 2019

Nuova Apple TV 2019

Alcuni giorni fa è stato presentato Apple TV 2019: vediamo cosa fa, come funziona, quali sono le novità della nuova generazione e quale sarà il prezzo.

La nuova generazione del media hub di Apple creato per competere con Netflix e Amazon Prime Video è stato annunciato la scorsa settimana.

Cos’è quindi Apple TV? È il media hub e microconsole di nuova generazione che, collegato alla nostra tv, ci permetterà di accedere a diversi servizi di streaming e gaming. Nata nel 2012, Steve Jobs la definì un hobby. Oggi è una “scatola intelligente” che offre grandissime comodità.

Oggi la nuova generazione di AppleTV vuole essere un componente fondamentale della Apple Family. Tante sono le novità su questo nuovo device e le funzioni offerte, ecco come funziona, qual’è il prezzo del dispositivo e il costo di abbonamento dei servizi.

Nuova Apple TV 2019: novità, come funziona e nuovi servizi di streaming e gaming

Per usare Apple TV basta collegarla alla tv e accenderla con l’apposito telecomando che troveremo nella scatola dopo l’acquisto per procedere alla configurazione.

La funzione che lo contraddistingue è lo streaming video (disponibile in base al modello che scegliamo sia in FullHD sia in 4K).

Tramite iTunes Movie Store possiamo affittare o acquistare film da una libreria estremamente vasta.

Accoppiando la Apple TV all’iPhone è possibile utilizzare la funzione di presentazione di video e fotografie, il tutto in un ambiente wireless tramite AirPlay.

Avendo le app dedicate possiamo anche accedere ai social e a una comoda navigazione internet.

Spicca anche la funzione per i videogiochi, acquistabili su App Store, a cui potremo giocare tramite il telecomando di Apple TV o joypad e tastiere.

Come funziona lo streaming della mela: costi e pagamenti

Il servizio streaming è disponibile come detto in precedenza tramite iTunes Movie Store. Ma ci sono novità dietro l’angolo per quanto riguarda ulteriori servizi offerti dalla mela.

Infatti il 25 marzo, durante lo Special Event di Apple, insieme alla nuova funzione ECG dell’Apple Watch è stato anche annunciato il servizio Apple TV+, la nuova piattaforma della mela che concorrerà contro Netflix e Amazon Prime Video.

Il servizio sarà disponibile sia per AppleTV che per idevices e da marzo abbiamo qualche indiscrezione sui costi e sulle possibilità di abbonamento.

Come riportato sul Wall Street Journal, i costi dell’abbonamento si aggirerebbero sui 15 dollari mensili, con un pagamento di altri 9,99 dollari per accedere a canali TV quali HBO, Starz e ShowTime.

A differenza della maggior parte dei software Apple che sono esclusivi dei prodotti della stessa casa, sarà disponibile anche per dispositivi Android con una interfaccia personalizzata.

La Apple TV, infine, sarà disponibile al prezzo di 159 euro per il modello FullHD e di 199 euro per il modello 4K (con memoria da 32 e 64 GB).

Google+
© Riproduzione Riservata