• Google+
  • Commenta
27 Maggio 2019

Previsioni elezioni amministrative 2019: chi vince, proiezioni comunali

Previsioni elezioni amministrative 2019
Previsioni elezioni amministrative 2019

Previsioni elezioni amministrative 2019

Ecco le prime previsioni elezioni amministrative 2019: dai primi dati dello spoglio ecco chi vince secondo le proiezioni delle elezioni comunali.

Ieri 26 maggio si è votato in più di 3800 Comuni italiani per le elezioni amministrative, che serviranno a eleggere il nuovo Sindaco e rinnovare il Consiglio Comunale. Ecco i risultati sull’affluenza, gli exit poll e le prime proiezioni in Piemonte.

Dunque, domenica 26 maggio 2019 i cittadini della regione Piemonte, oltre che per le elezioni Europee 2019, sono stati chiamati alle urne anche per rinnovare il Consiglio regionale ed eleggere il suo nuovo presidente della propria regione. Quarto appuntamento elettorale regionale dall’inizio del 2019, dopo Abruzzo, Sardegna e Basilicata.

Alle ore 23 l’affluenza alle elezioni comunali era del 68,18%. Il dato, fornito dal Viminale, riguarda tutti i 3654 comuni chiamati al voto.

Tra i comuni al voto l’affluenza era più alta in quelli delle regioni del Centro e del Nord: i dati più alti si registrano nel Lazio, in Emilia Romagna, in Umbria, in Lombardia, in Piemonte (dove si vota anche per le regionali). Scarsa l’affluenza invece in Molise, Calabria e Basilicata.

Ultime previsioni elezioni amministrative 2019: chi vince nei comuni secondo le proiezioni

Per quanto riguarda le i dati più certi per avere delle previsioni delle elezioni amministrative 2019, diamoci appuntamento con gli scrutini a domani alle 14.

Nell’unica regione al voto, il Piemonte, in base al primo Exit poll del consorzio Opinio Italia realizzato per la Rai e diffuso qualche minuto dopo le 23, alle Regionali è in testa tra i candidati a governatore, Alberto Cirio del centrodestra. Questi con una forchetta che varia tra il 45 e il 49 per cento è davanti a Sergio Chiamparino del centrosinistra avente una forchetta del 36,5-40,5 per cento. Più staccato Giorgio Bertola, candidato del Movimento 5 Stelle, con il 12-16 per cento.

Il secondo exit poll ha poi confermato la tendenza. Cirio è stato indicato ancora nella forbice tra 45 e 49 per cento. Chiamparino invece tra 36,5 e 40,5 per cento. Staccato poi Giorgio Bertola, in corsa per il Movimento 5 Stelle, con un consenso stimato tra il 12 e il 16 per cento. Infine Walter Boero, candidato de Il Popolo della Famiglia, tra lo 0,0 e l’1 per cento.

Il presidente uscente Sergio Chiamparino prova a rimanere in sella, e il PD spera, dopo le tre debacle precedenti, di non perdere terreno anche il Piemonte.

Proiezioni e sondaggi elezioni regionale: la Lega si prepara a conquistare l’ultimo fortino in mano al PD in Lombardia

Il centro destra, e per la precisione la Lega si prepara a conquistare l’ultima poltrona e l’ultima Regione del Nord rimasta in mano al centro sinistra. Le previsioni delle elezioni amministrative raccontano una storia già vissuta in Sardegna e Basilicata.

Una lenta e costante decadenza del Partito Democratico che pare diventare realtà anche in Piemonte.I risultati, quelli veri, saranno resi noti solo domani a partire dalle 14, quando si andrà allo spoglio delle urne.

Google+
© Riproduzione Riservata