• Google+
  • Commenta
21 Marzo 2020

Test Coronavirus DiaSorin, risultati veloci: costo e come funziona

Test Coronavirus DiaSorin
Test Coronavirus DiaSorin

Test Coronavirus DiaSorin

Ecco cos’è e come si fa il nuovo test Coronavirus DiaSorin con risultati veloci in un’ora, costo a carico dello stato, scopriamo come funziona per chi deve fare il tampone per il covid-19.

Il nuovo virus partito dalla Cina, sta avanzando, ormai, in buona parte del mondo: come fare per capire rapidamente chi è positivo? Il nuovo test Coronavirus Diasorin approvato dall’FDA americana permette di avere risultati molto veloci: ecco quanto costa, come funziona e come si fa il tampone per il covid 19.

Sono, ormai, 10 giorni che l’intera penisola italiana ha preso il nome di “zona rossa”, e sono ormai settimane che le scuole sono ferme (in realtà, lavorano attraverso le varie app e piattaforme), e molti lavoratori sono a casa, nella migliore dei casi in smart working. Uno scenario del genere, in realtà, nessuno lo avrebbe mai immaginato, eppure i numeri parlano chiaro.

L’ultimo bollettino del commissario della protezione civile Angelo Borrelli è molto drammatico. Si parla di 627 morti, 4670 nuovi contagi, ma anche di 689 guariti, in un solo giorno. I test tradizionali per il Coronavirus, effettutati su individui potenzialmente infetti, dunque o con sintomi evidenti, o che hanno avuto contatti diretti con persone positive al covid 19, impiegano ben sette ore per ottenere il risultato.

Nuove tecnologie, più all’avanguardia, hanno permesso, fortunatamente, di scovare un metodo alternativo per cercare i positivi al SARS-CoV-2, che fosse più veloce, per tentare di frenare ancora di più il contagio. Proprio in questi giorni è stato approvato dall’Agenzia per gli alimenti e i medicinali americana ed è pronto ad essere provato in Italia. Ecco, dunque, come funziona il nuovo test Coronavirus Diasorin che dà risultati velocemente: quanto costa, chi deve farlo, e come si fa il tampone.

Come funziona il test coronavirus DiaSorin: come si fa e quanto costa, prezzo in Italia

Cerchiamo, dunque, di capire effettivamente come funziona il nuovo test, rapido e veloce, per scoprire chi è positivo al corona virus: come si fa? quanto costa?

Il test tradizionale, che dà risultati in circa sette ore, prevede il prelievo di muco nasale o di secrezioni all’interno dalla gola, con un tampone che è molto simile ad un lungo cotton fioc. Di solito, si fanno due tamponi, per sicurezza e per ovviare agli inconvienti: i tamponi, poi, vanno posizionate in provette inviate ai laboratori di riferimento. Tutti i risultati devono essere controllati e confermati dall’Istituto Superiore della sanità, per poi essere divulgati.

Il nuovo test è molto più rapido. Il meccanismo di prelievo del materiale su cui fare l’analisi è lo stesso, ma cambia il sistema per vedere la positività. Il nuovo, generato dalla Diasorin Molecular (che, tra l’altro, di fronte al crollo generale delle borse, vola a +9%) comprende un kit di più elementi e permette di avere il risultato molto velocemente, senza che il tampone sia inviato ai laboratori. Il procedimento è molto semplice. Sui tamponi fatti prelevando il muco, vengono applicate delle sostanze a rapida azione, che modificando le proprie caratteristiche, rivelando l’esito in poco più di un’ora. Così facendo, l’eventuale indagine epidemiologica, può partire fin da subito. Il costo, a carico dello stato, per ogni test, si aggira tra i sessanta e i cento euro.

Da DiaSorin Molecular per capire rapidamente chi è positivo al Covid-19

A breve, dunque, direttamente dalla Diasorin Molecular arriveranno in Italia i nuovi test per scoprire rapidamente chi è positivo al Coronavirus. Alcune città, e paesi, lo hanno già richiesto e comprato. E’ il caso del piccolo comune irpino di Chiusano San Domenico, ma anche di centri più grandi come Milano e Pavia. Insomma: si tratta di un grande progresso in questo momento, che dà un po’ di speranza a tutti.

In realtà, l’equipe della Diasorin Molucular, sta lavorando a capire come poter fare funzionare il nuovo test già da settimane. Il 13 marzo, sui canali ufficiali ha annunciato l’arrivo dei fondi e tutto è andato per il meglio. Così, in poco tempo, gli addetti hanno creato tanti kit da inviare. Ogni kit comprende delle miscele di sostanze pronte all’uso, che daranno l’esito rapidamente, in poco più di un’ora, garantendo certezza e affidabilità.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy