• di Geso
  • Casciello
  • Napolitani
  • Romano
  • Califano
  • Crepet
  • Dalia
  • Paleari
  • Grassotti
  • Quaglia
  • Scorza
  • Gnudi
  • Romano
  • Ward
  • De Leo
  • Boschetti
  • Quarta
  • Falco
  • Cocchi
  • Gelisio
  • Bonetti
  • Barnaba
  • Bruzzone
  • Santaniello
  • Andreotti
  • Buzzatti
  • Catizone
  • Ferrante
  • Miraglia
  • Coniglio
  • Bonanni
  • Mazzone
  • Rossetto
  • Leone
  • Baietti
  • Algeri
  • Meoli
  • Cacciatore
  • Chelini
  • Pasquino
  • Tassone
  • Carfagna
  • Rinaldi
  • Alemanno
  • De Luca
  • Valorzi
  • Liguori

Oroscopo Pesci Maggio 2021 di Paolo Fox: pulizie di primavera

Daniela Saraco 29 Aprile 2021
D. S.
25/10/2021

Consigli del mese con l’oroscopo Pesci di Maggio 2021 di Paolo Fox: segui le previsioni delle stelle in amore, lavoro, fortuna e salute.

CLICCA SEGNO E PREVISIONI DEL MESE

Ariete
Ariete
Toro
Toro
Gemelli
Gemelli
Cancro
Cancro
Leone
Leone
Vergine
Vergine
Bilancia
Bilancia
Scorpione
Scorpione
Sagittario
Sagittario
Capricorno
Capricorno
Acquario
Acquario
Pesci
Pesci


L’oroscopo Pesci di Maggio 2021 vi esorta a preoccuparvi di due questioni fondamentali: risparmiare e fare pulizia. E’ ora di guardare al futuro. Da fine anno e per tutto il 2022 ci saranno molte proposte lavorative da valutare. Inizierete nuovi percorsi professionali e questo comporterà spese da sostenere. Dunque, essere parsimoniosi adesso vi sarà di vantaggio nei mesi futuri. Per quanto concerne tagli e decisioni drastiche, invece, è necessario liberarsi di tutte quelle relazioni e collaborazioni sterili e non produttive. Concentrate l’attenzione su percorsi formativi e di aggiornamento che ampliano il vostro curriculum e vi rendono risorse specializzate. Questo favorirà la vostra crescita professionale.

Giove metterà il suo zampino per i vostri successi, ma solo da dicembre. Non siate frettolosi ed aspettate che il tempo faccia il suo percorso. Dal 10 al 16 è importante tenere sotto controllo il nervosismo. Così come tra il 20 ed il 22 sarete investiti da noia e senso di insoddisfazione. Avrete un umore altalenante e non sarà facile trattare con voi. Cercate di distrarvi senza pensare in modo ossessivo alle vostre preoccupazioni. Evitate anche sforzi e seguite una sana alimentazione. Attenzione agli esercizi fisici, qualche distrazione potrebbe comportarvi infiammazioni. Insomma, vi aspetta un mese davvero impegnativo sotto vari aspetti.

Oroscopo Pesci Maggio 2021 di Paolo Fox: scompigli amorosi e conflitti familiari nel mese

Quello di maggio è un cielo altamente complicato nelle faccende di cuore. Il mese di Maggio  2021 vi anticipa veri e propri uragani sentimentali. Intorno al 13 vivrete disagi di coppia. Sarà un periodo particolarmente teso. Ci saranno discussioni e tensioni. C’è da fare chiarezza con voi stessi per capire le vere ragioni di tutto questo disagio emotivo. Se non amate più il vostro partner, è inutile accusarlo di tutto. Sarebbe più maturo ed onesto rivelargli i vostri sentimenti se non volete che scoppi una vera e propria bomba. Ognuno di noi, d’altronde, sa bene cosa il suo cuore comunica. Ascoltatevi e cercate di essere cauti.

Queste tensioni saranno vissute in modo negativo anche dai figli con i quali ci saranno scontri e divergenze. Attenzione anche ad alcune questioni pratiche, come i soldi, che i figli potrebbero rinfacciarvi. Le coppie stabili che cercano di allargare la famiglia, saranno favorite dall’aiuto di Giove. Ricercate, dunque, occasioni di intimità per restare piacevolmente sorpresi fra nove mesi. Per i cuori solitari, cercate di non intralciare il traffico d’amore di altre relazioni. Fare i terzi incomodi non vi porterà mai situazioni di serenità. Meritate un amore tutto vostro. Anche se tarderà ad arrivare, meglio consolarsi tra le braccia di un buon amico che fare l’amante!

© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Daniela Saraco Sona una donna, una madre, una docente. Scrivo di scuola e di formazione perché è il mio mondo quotidiano. La Direzione di Controcampus mi ha affidato la rubrica sulla scuola, per aiutare a capire meglio le notizie che raccontano la realtà scolastica, con pochi e semplici passaggi: • Cronaca, ossia il racconto dei fatti interessanti accaduti nel mondo della scuola • Inchiesta, è l'approfondimento di un tema attraverso ricerche e interviste. • Intervista, è interessante fare due chiacchiere con una persona particolare che ci può raccontare un'esperienza o una sua opinione. Perché è così difficile raccontare la scuola sui giornali? Perché è difficile trovare giornalisti davvero specializzati nel settore, che ha le sue caratteristiche peculiari e anche il suo lessico giuridico. Far scrivere un articolo sulla scuola a qualcuno che non sa cosa sia un PTOF, ignora le direttive delle ultime circolari ministeriali, non conosce la differenza fra un concorso abilitante per entrare in ruolo e uno aperto solo agli abilitati è come affidare la spiegazione di un discorso finanziario a un giornalista che non mastica neppure i termini base dell'economia. Gli articoli che riguardano la scuola e i suoi problemi, solitamente, nelle redazioni ormai sono affidati in molti casi a cronisti generici. Questo perché, mancando pagine specializzate e un interesse continuativo per il settore, l'articolo parte quasi sempre da un fatto specifico di cronaca spicciola avvenuto in tale o tal altro istituto, e che viene portato a conoscenza dei media da persone estranee alla scuola stessa. Io, invece, essendo ferrata sulle normative del settore e sui termini tecnici e avendo una memoria storica consolidata di quanto è avvenuto in precedenza, racconto episodi e avvenimenti di cui capisco la reale sostanza. Una scuola non ha un ufficio stampa o un addetto ai rapporti con i media, il Ministero non interviene se non con scarni comunicati che riguardano cose sue, i Presidi si trovano a dover rispondere a domande che rischiano di toccare particolari aspetti della privacy degli alunni e che, se rivelati incautamente, possono avere pesanti ripercussioni sulle vite di ragazzi spesso minorenni. Ecco perché risulta importante e necessario far scrivere di scuola a chi la scuola la fa! Leggi tutto