• Miraglia
  • Santaniello
  • Carfagna
  • Gelisio
  • Bonetti
  • Gnudi
  • Crepet
  • Bruzzone
  • Falco
  • Paleari
  • Meoli
  • Tassone
  • Mazzone
  • Catizone
  • Romano
  • Bonanni
  • De Leo
  • De Luca
  • Alemanno
  • Quaglia
  • Grassotti
  • Antonucci
  • di Geso
  • Ward
  • Baietti
  • Rinaldi
  • Leone
  • Cocchi
  • Cacciatore
  • Rossetto
  • Buzzatti
  • Valorzi
  • Quarta
  • Califano
  • Ferrante
  • Casciello
  • Algeri
  • Pasquino
  • Barnaba
  • Andreotti
  • Chelini
  • Napolitani
  • Boschetti
  • de Durante
  • Scorza
  • Coniglio
  • Liguori
  • Romano
  • Dalia

Oroscopo Gemelli Gennaio 2022 di Paolo Fox: lavoro sottotono

Daniela Saraco 10 Dicembre 2021
D. S.
23/01/2022

Oroscopo Gemelli Gennaio 2022 Paolo Fox: guida alle stelle in amore, salute, lavoro e fortuna con Mercurio favorevole che placa l’ira.

CLICCA SEGNO E PREVISIONI DEL MESE

Ariete
Ariete
Toro
Toro
Gemelli
Gemelli
Cancro
Cancro
Leone
Leone
Vergine
Vergine
Bilancia
Bilancia
Scorpione
Scorpione
Sagittario
Sagittario
Capricorno
Capricorno
Acquario
Acquario
Pesci
Pesci


Paolo Fox prevede un mese statico, talvolta preoccupante, per i nati sotto il segno dei Gemelli. Questo soprattutto perché la vostra caratteristica è voler tutto e subito. Purtroppo la situazione storica ha bloccato molte attività professionali. La risalita è difficile ed impegnativa. Comunque sia in primavera arriveranno risposte concrete. Al momento, però, siete tutti in attesa di risposte ancora non pervenute. Gli imprenditori e i liberi professionisti sono i più colpiti dalla crisi. Qualcuno, inoltre, è alle prese con questioni legali o burocratiche. I soldi sono pochi ed è necessaria un’attenta gestione del bilancio economico.

I lavoratori a progetto o part-time sono già in ansia per il rinnovo del contratto in scadenza verso inizio estate. Non lasciatevi scoraggiare troppo. Bisogna portare i remi in barca per qualche altro mese. La vita sociale, le collaborazioni ed i rapporti con gli altri sono favoriti. Secondo l’oroscopo Gemelli a Gennaio 2022 Mercurio vi proteggerà dal nervosismo. Non fate mosse azzardate. A dispetto del 2021, quest’anno avrete voglia di una certa stabilità emotiva. Attenzione al freddo. I bronchi risentono molto dei traumi. Avviate una cura.

Oroscopo Gemelli Gennaio 2022 di Paolo Fox: Marte e Giove contrari, siate chiari nei sentimenti

Non è questo un mese florido per i sentimenti. Secondo l’oroscopo Gemelli a Gennaio 2022 con Mercurio dissonante, Marte e Giove contrari, ci saranno non poche tensioni. Paolo Fox consiglia anzitutto di fare chiarezza e di non essere troppo polemici. Le coppie stabili che sono in crisi devono cambiare atteggiamento. Troppe discussioni ed incomprensioni, potrebbero portarvi, infatti, a delle scelte affrettate. Dettate, soprattutto, dalla stanchezza dei continui litigi. Anche in famiglia cercate di essere più cauti.

In ogni modo, gennaio non porterà allontanamenti definitivi. Ma può provocare contrasti davvero forti. Se i sentimenti che vi legano al partner sono forti, sarebbe meglio ricreare intesa. Cercate di dialogare e di rompere quel freddo silenzio che si è oramai creato. Per gli amici single, i nuovi rapporti saranno privi di passione. Di primo impatto, il 2022 non sembra essere un anno spumeggiante per i cuori solitari. Ma non demordete, il passo sarà lento ma proficuo per il cuore. Il desiderio di amare ed essere amati, infatti, crescerà durante l’anno. Saranno relazioni stabili senza alcun senso di dipendenza o ossessione. Crescerete molto emotivamente!

© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Daniela Saraco Sona una donna, una madre, una docente. Scrivo di scuola e di formazione perché è il mio mondo quotidiano. La Direzione di Controcampus mi ha affidato la rubrica sulla scuola, per aiutare a capire meglio le notizie che raccontano la realtà scolastica, con pochi e semplici passaggi: • Cronaca, ossia il racconto dei fatti interessanti accaduti nel mondo della scuola • Inchiesta, è l'approfondimento di un tema attraverso ricerche e interviste. • Intervista, è interessante fare due chiacchiere con una persona particolare che ci può raccontare un'esperienza o una sua opinione. Perché è così difficile raccontare la scuola sui giornali? Perché è difficile trovare giornalisti davvero specializzati nel settore, che ha le sue caratteristiche peculiari e anche il suo lessico giuridico. Far scrivere un articolo sulla scuola a qualcuno che non sa cosa sia un PTOF, ignora le direttive delle ultime circolari ministeriali, non conosce la differenza fra un concorso abilitante per entrare in ruolo e uno aperto solo agli abilitati è come affidare la spiegazione di un discorso finanziario a un giornalista che non mastica neppure i termini base dell'economia. Gli articoli che riguardano la scuola e i suoi problemi, solitamente, nelle redazioni ormai sono affidati in molti casi a cronisti generici. Questo perché, mancando pagine specializzate e un interesse continuativo per il settore, l'articolo parte quasi sempre da un fatto specifico di cronaca spicciola avvenuto in tale o tal altro istituto, e che viene portato a conoscenza dei media da persone estranee alla scuola stessa. Io, invece, essendo ferrata sulle normative del settore e sui termini tecnici e avendo una memoria storica consolidata di quanto è avvenuto in precedenza, racconto episodi e avvenimenti di cui capisco la reale sostanza. Una scuola non ha un ufficio stampa o un addetto ai rapporti con i media, il Ministero non interviene se non con scarni comunicati che riguardano cose sue, i Presidi si trovano a dover rispondere a domande che rischiano di toccare particolari aspetti della privacy degli alunni e che, se rivelati incautamente, possono avere pesanti ripercussioni sulle vite di ragazzi spesso minorenni. Ecco perché risulta importante e necessario far scrivere di scuola a chi la scuola la fa! Leggi tutto