Eclissi lunare e superluna rossa

Eclissi lunare e superluna rossa il 21 gennaio 2019: come vederla

Eclissi lunare e superluna rossa Eclissi lunare e superluna rossa del 21 gennaio 2019: ecco come e dove vedere la luna di fuoco, l’evento astronomico più importante dell’autunno. La data in cui sarà possibile vedere l’eclissi lunare è il 21 gennaio 2019 e nel nostro Paese sarà ben visibile in particolar modo la mattina. Ma come funziona l’eclissi lunare? Perché avviene l’eclissi? Perché si chiama cosi? E perché luna rossa? dove vedere l’eclissi? L’eclissi ha una durata abbastanza lunga e per poterla vedere dall’inizio alla fine, gli step sono questi: ore 03:36 primo contatto penombra, ore 04:34 primo contatto ...Eclissi lunare e superluna rossa Eclissi lunare e superluna rossa del 21 gennaio 2019: ecco come e dove vedere la luna di fuoco, l’evento astronomico più importante dell’autunno. La ...

 
 
Ricerca CC

Ricerca CC

Rubrica della WebZine Controcampus Ricerca

Rubrica della WebZine Controcampus Ricerca: qui puoi trovare tutti gli articoli e notizie sulla ricerca universitaria e non solo. Contatta la redazione per approfondire delle tematiche.

Come i fisici vedono le opere d'arte

Metastasi e lotta ai tumori: scoperte della Scuola Sant’Anna di Pisa

Lotta alle metastasi, si aprono nuove prospettive con “Mical2”, la proteina da “cancellare” per rendere immobili le cellule “malate” evitando la colonizzazione dei tessuti sani. Gruppo internazionale di ricercatori coordinati dall’italiana Debora Angeloni della Scuola Superiore di Studi Universitari e Perfezionamento S.Anna di Pisa pubblica la scoperta sulla rivista scientifica “Oncotarget” grazie alla ricerca finanziata […]

Ricerca Insubria sui tumori indotti dai virus

Tumori indotti dai virus: importante scoperta dell’Università Insubria

Tumori indotti dai virus e ricerca dell’Università dell’Insubria: la scoperta delle dottoresse Forlani e Tosi pubblicata a breve sulla prestigiosa rivista americana Journal of Virology. Lo studio sui meccanismi cellulari che controllano la crescita dei virus tumorali è online sulla prestigiosa rivista americana Journal of Virology. La scoperta apre la strada alla cura dei tumori a patogenesi […]

Cubetti di Lisa Pathfinder

Cubetti di Lisa Pathfinder in orbita, la ricerca dell’Unitn

I cubetti di Lisa Pathfinder galleggiano liberi. Rilasciati in orbita i cubetti di Lisa Pathfinder tra ieri e oggi entrambi i cubetti d’oro e platino. La sonda, realizzata dall’ESA con il fondamentale contributo dell’ASI, in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e l’Università degli Studi di Trento punta a dimostrare la fattibilità tecnologica del rilevamento […]

Monte Dallol

Monte Dallol come Marte in Etiopia: la ricerca Unibo

Un Angolo di Marte in Etiopia: la ricerca di frontiera Unibo che punta al pianeta rosso. Nella caldera del Monte Dallol, un cratere vulcanico dalle caratteristiche uniche, i ricercatori dell’Alma Mater vanno alla caccia di organismi in grado di sopravvivere in ambienti simili a quelli marziani. La depressione della Dancalia, una regione nel nord-est dell’Afar, […]

Empatia nella donna

Empatia: le donne sono più ematiche degli uomini, ecco perché

L’empatia è donna, lo dimostrano gli sbadigli: la ricerca degli etologi dell’Università di Pisa pubblicato sulla rivista della Royal Society britannica. Le donne sono più empatiche degli uomini e a dimostrarlo è la contagiosità degli sbadigli che per il sesso femminile è maggiore. Dopo lo studio condotto da un gruppo di ricercatori dell’Università di Pisa che ha dimostrato per […]

Chiara Vitale Brovarone

Chiara Vitale Brovarone del Polito tra gli ERC Consolidator Grant

Nanomateriali per cure innovative: nuovo successo “in rosa” del Politecnico di Torino in Europa grazie a Chiara Vitale Brovarone e Valentina Cauda. All’Ateneo vanno due nuovi ERC Grant, prestigioso riconoscimento dell’Unione Europea per progetti su materiali innovativi in ambito biomedicale. Si tratta delle prime due donne ad ottenere il riconoscimento al Politecnico: Chiara Vitale Brovarone è tra […]

Onde Gravitazionali confermano la teoria di Einstein

Einstein aveva ragione, scoperte le onde gravitazionali

Einstein aveva ragione, ha confermarlo la scoperta delle onde gravitazionali avvenuta anche grazie al gruppo “sentinella” Unitn che ha dato il primo allarme sulla scoperta: confermata teoria relatività di Einstein. Per la prima volta osservate le onde gravitazionali a cento anni di distanza dalla previsione di Albert Einstein sulla loro esistenza. Aperta una nuova finestra di osservazione sull’universo. Scoperte […]

Il cervello di Einstein su iPad

Albert Einstein aveva ragione, scoperte le Onde Gravitazionali

Albert Einstein aveva ragione: lo conferma la sensazionale scoperta delle onde gravitazionali.  Osservate le onde gravitazionali 100 anni dopo la Previsione di Albert Einstein: Unisannio progetta gli specchi dicroici di Advanced LIGO Sono state per la prima volta osservate direttamente onde gravitazionali, increspature dello spazio-tempo, che si sono propagate fino a noi dopo essere state prodotte da un […]

Ricerca sulla previsione di Einstein sulle onde gravitazionali

Previsione di Einstein avverata sulle onde gravitazionali scoperte ora

Osservate le onde gravitazionali a 100 anni dalla previsione di Einstein: ecco cosa sono e cosa succede con la scoperta fatta dai ricercatori Italiani. L’interferometro Virgo di Cascina (Pisa), i ricercatori del Dipartimento di Fisica dell’Università degli Studi di Pisa e dell’INFN hanno collaborato al successo del progetto scientifico Per la prima volta, gli scienziati […]

Onde gravitazionali

Onde gravitazionali, confermate le previsioni di Einstein

Confermate le previsioni di Einstein sulle onde gravitazionali: coinvolti nella collaborazione internazionale anche scienziati dell’Università di Camerino. Tra gli scienziati della collaborazione internazionale LIGO/Virgo che oggi ha dato l’annuncio dell’osservazione delle onde gravitazionali previste da Einstein 100 anni fa ci sono anche i fisici dell’Università degli Studi di Camerino. Il Prof. Fabio Marchesoni, scienziato di […]

MicroRNA e tumori

MicroRNA e tumori: una ricerca Unibo individua una nuova sindrome

Grazie allo studio di microRNA di un componenti della famiglia colpita da una forma tumorale rara, Unibo individua una nuova sindrome e studia la cura. Si chiama Biasco-Garajová Familial Syndrome – dai nomi dei due ricercatori autori dello studio – ed è stata osservata per la prima volta nel caso di fratelli colpiti dalla stessa, rarissima, forma tumorale […]

Ricerca sul cancro alla prostata

Cancro alla prostata: Unitn, come combattere il tumore trasformista

Cancro alla prostata: scoperta la “corazza” che lo rende inattaccabile, la ricerca dell’Università degli Studi di Trento. Come combattere il cancro alla prostata, il tumore “trasformista” e intelligente che cambia pelle per resistere al trattamento terapeutico. La scoperta dei ricercatori dell’Università di Trento e della Weill Cornell Medicine University di New York potrebbe aumentare l’efficacia nella diagnosi […]

Australopithecus

Australopithecus: antenati dell’uomo senza mascella, lo svela Unibo

Una ricerca dell’Università di Bologna porta alla luce un Australopithecus, si tratta dei primi antenati dell’uomo senza mascella. Una ricerca condotta da un team internazionale, pubblicata sulla rivista Nature Communications, indica che l’apparato masticatorio di Australopithecus sediba non era adatto ad una dieta a base di cibi duri. Alcune specie di australopitecine hanno fatto fronte ai cambiamenti ecologici […]

MonIQA

MonIQA: servizio online di Unipi per sapere la qualità dell’aria

Che aria respiriamo? Per saperlo basta un click. Arriva MonIQA: servizio online di Unipi per sapere la qualità dell’aria  E’ on line MonIQA, il servizio on line per il monitoraggio dell’indice della qualità dell’aria realizzato dal gruppo di ricerca dell’Università di Pisa utilizzando i dati delle Agenzie regionali per la protezione ambientale Per conoscere la qualità […]

Lontra eccezionale Umbria

Lontra eccezionale dell’Umbria: scoperta del fossile di Unipg

Straordinaria scoperta a Pantalla ecco il fossile della Lontra eccezionale dell’Umbria. Scoperto nel sito paleontologico umbro di Pantalla un cranio completo di lontra risalente al Pleistocene Inferiore (circa 1,8 milioni di anni): il fossile è stato identificato e studiato  da un gruppo internazionale di paleontologi guidato dal Dott. Marco Cherin, ricercatore del Dipartimento di Fisica e Geologia Università […]

Internet a banda larga - progetto Coconut

Banda larga, internet più veloce grazie alla Scuola Sant’Anna di Pisa

Internet, arriva la banda larga ancora più veloce, banda ultra larga: video in altissima definizione scaricabili in pochi secondi, grazie alla Scuola Sant’Anna di Pisa. Grazie al progetto europeo “COCONUT”, per la banda larga coordinato dalla Scuola Superiore Sant’Anna, sviluppata la nuova tecnologia di accesso compatibile con le infrastrutture attuali e che ha già suscitato gli interessi […]

Scorbuto scoperto in Egitto

Scorbuto scoperto in Egitto nei resti di un bambino di circa un anno

I resti di un bambino di circa un anno testimoniano il primo caso di scorbuto dell’antico Egitto. La scoperta è stata condotta dall’Università di Bologna. Lo scheletro è stato rinvenuto nel villaggio di Nag el-Qarmila, non lontano da Assuan, da una missione archeologica congiunta dell’Università di Bologna e dell’Università di Yale. All’origine della malattia potrebbe […]

Alga Rossa

Alga Rossa calcarea non marina scoperta dall’Università di Trieste

Scoperta la prima Alga Rossa calcarea non marina grazie alla ricerca del Dipartimento di Scienze della Vita dell’Università Trieste. Un’equipe di ricercatori di 5 istituti europei ha identificato e descritto la prima alga rossa calcarea che vive esclusivamente in ambiente fluviale. Le alghe rosse calcaree sono rappresentate da 725 taxa, diffuse dai tropici alle regioni polari, dove […]

Units nella ricerca della sindrome di Rett

Sindrome di Rett, per la cura nuovo farmaco mirtazapina dell’Units

Mirtazapina, un farmaco per la sindrome di Rett grazie alla ricerca dell’Università di Trieste. Su Scientific Reports lo studio dell’Università degli Studi di Trieste per migliorare la vita delle ragazze affette dalla sindrome di Rett, complessa malattia neurologica attualmente senza cura. Un gruppo di ricerca italiano ha dimostrato che l’antidepressivo Mirtazapina, conosciuto negli USA con il […]

Unife nelle cura della talassemia

Cura della talassemia, Università di Ferrara scende in campo

Unife scende nuovamente in campo per la cura della talassemia Grazie ad una collaborazione con Rare Partners Srl e l’Associazione Veneta per la cura della talassemia, Sirolimus è stato designato farmaco orfano  Grazie alla collaborazione tra l’Università degli Studi di Ferrara e Rare Partners Srl, società no-profit che si occupa dello sviluppo di nuove terapie e strumenti […]

Antonia Follenzi

Antonia Follenzi e Università Piemonte nella cura contro l’emofilia

Progetto triennale da 5,6 milioni di euro Hemacure consortium per una nuova cura contro l’emofilia ad Antonia Follenzi e il suo gruppo in una cordata europea. Sviluppare una terapia clinica a base cellulare per curare l’emofilia A; è questo in sintesi lo scopo del progetto europeo triennale, di cui fa parte l’Università degli Studi Piemonete Orientale “Amedeo […]

Cloudfridge

Cloudfridge: il sistema Unipi che comanda il frigo a distanza

Con Cloudfridge il frigo si comanda dalle nuvole. Il sistema intelligente, sviluppato da un team dell’Università di Pisa, è stato premiato da ENEL con 150.000 euro. Si chiama Cloudfridge e, grazie alla tecnologia VIPER sviluppata da un team dell’Università degli Studi di Pisa è un sistema capace di rendere intelligente un frigorifero industriale, una cella frigorifera […]