• Google+
  • Commenta
27 marzo 2014

Unime: Laboratorio didattico nella Val d’Agrò

Università degli Studi di Messina – Laboratorio didattico nella Val d’Agrò dell’Unime

Si svolgerà venerdì 28 Marzo la prima giornata del Laboratorio Didattico Tematico organizzato dall’Unime in collaborazione con la Sede Comprensoriale Archeoclub Area Jonica di Archeoclub d’Italia ed il Consorzio di Valorizzazione Turistica Val d’Agrò nel territorio della Val d’Agrò.

L’attività vedrà gli studenti del Master universitario di primo livello ed in apprendistato: “Esperto in management di strutture alberghiere, agenzie di viaggio e tour operator” dell’Unime operare nei Comuni di Savoca e Casalvecchio Siculo e nell’Abbazia normanna dei SS.Pietro e Paolo d’Agrò .

L’attività dell’Unime rientra nell’ambito del segmento “tour operator” del Master e consiste nella conoscenza diretta delle destinazioni dei territori comunali che trasmettono testimonianze di una forte identità storica, sociale, religiosa e gastronomica. Gli studenti del Master potranno cosi acquisire conoscenza diretta dei luoghi visitati per la creazione di percorsi turistici e culturali che esprimeranno nell’ambito dei loro studi. Inoltre, la diretta conoscenza dei luoghi porterà ai protagonisti benefici in termini di accrescimento culturale attraverso l’acquisizione di ulteriori informazioni al loro bagaglio di esperienze e competenze.

L’occasione rappresenterà una importante iniziativa sul territorio volta a sviluppare idee e proposte concrete di rilancio dei paesi della Val d’Agrò; a tal fine Archeoclub Area Jonica ed il Consorzio di Valorizzazione Turistica Val d’Agrò hanno organizzato degli incontri-studio tra gli studenti, i docenti del Master e gli attori locali della vallata per studiare le problematiche e le potenzialità dei luoghi. Un valido contributo per la prima giornata verrà fornito dalle Amministrazioni Comunali di Savoca e di Casalvecchio Siculo.

La seconda fase del Laboratorio Unime si dovrà svolgere nel mese di Maggio p.v. e riguarderà il territorio di Antillo, Roccafiorita, Limina, l’area archeologica di Scifi di Forza d’Agrò, Sant’Alessio Siculo e Santa Teresa di Riva; per l’occasione si svolgeranno altri incontri-studio itineranti e la divulgazione dei risultati dell’esperienza didattica svolta dagli studenti del Master con una apposita iniziativa organizzata dalla Sede Comprensoriale ARCHEOCLUB AREA IONICA di Archeoclub d’Italia, organismo che da trent’anni opera nel territorio dei comuni jonici della provincia di Messina promuovendo e valorizzando il patrimonio culturale, artistico, monumentale ed ambientale del Comprensorio.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy