• Google+
  • Commenta
18 aprile 2014

Test Medicina 2014, come entrare: punteggio minimo test medicina

In data 8 aprile 64 mila studenti hanno affrontato il test medicina 2014. Da qui sono emersi subito dopo segnalazioni e ricorsi da parte degli aspiranti camici bianchi.

Ecco i Risultati dei Test Medicina 2014.

Cerchiamo di fare il punto e di capire come sapere i risultati del test medicina 2014 e come si entra ai test medicina 2014/2015, qual è il punteggio minimo per accedere alla agognata facoltà e scoprire le ultime news sul caso Bari.

Gli aspiranti camici bianchi nonostante la inequivocabile risposta del Ministro Giannini non si arrendono e continuano ad arrivare segnalazioni e ricorsi test medicina 2014 alle associazioni Udu e Rete degli Studenti che hanno dedicato un apposito spazio con l’email ricorsi@unionedegliuniversitari.it. Qui gli studenti potranno dire la propria sui test d’ingresso della facoltà di Medicina.

Le irregolarità test medicina 2014 segnalate dagli studenti sono: violazione dell’anonimato, plichi danneggiati, violazioni delle procedure e domande sbagliate in particolare la domanda numero 32.

Test Medicina 2014 com’è andata: resoconto e ultime news

L’irregolarità maggiore ai test mediciba 2014 si è riscontrata nell’Ateneo di Bari dove è scoppiato un vero e proprio caso a causa della quale gli studenti hanno chiesto l’annullamento test medicina 2014/2015. Questo perché al momento della consegna delle buste si è riscontrata una preoccupante irregolarità: le buste non erano 50 come previsto ma 49.

La situazione ha generato un forte malcontento da parte degli studenti perché significa che qualcuno è entrato in possesso dei test medicina 2014 prima della prova. Il problema principale è prima di tutto determinare dove il reato sia avvenuto e colpire il colpevole o i colpevoli è molto difficile.

Il Miur si è espresso dicendo che l’annullamento test medicina 2014 non ci sarà e lascerà alla Magistratura il compito di occuparsi del caso e gestire l’ipotesi di reato. Inoltre il Miur ha concluso dicendo: “alla luce dei primi risultati delle prove, non risultano candidati con punteggi eclatanti, pertanto non riteniamo necessario l’annullamento della prova”.

La risposta da parte del Ministero dell’Istruzione non è stata sufficiente agli aspiranti camici bianchi perché va da sé l’idea che ci si è riuscito ad impossessare della busta prima del tempo non abbia voluto di sua spontanea volontà raggiungere un punteggio elevato proprio per non farsi individuare.

Anche perché per superare i test medicina a Bari il punteggio minimo è 44. Probabile quindi che lo studente o gli studenti hanno mantenuto tale punteggio.

Per questo si parla di risultati fallaci test medicina 2014 perché tra i vincitori potrebbe nascondersi chi o coloro che hanno superato il test in maniera disonesta. Gli aspiranti camici bianchi hanno deciso di continuare la propria battaglia presentando l’esposto alla Digos di Bari, con la richiesta di bloccare tutti i test.

In tutto ciò se la magistratura dovesse invalidare la prova di Bari ovviamente colpirebbe la graduatoria nazionale test medicina 2014 determinando scorrimenti inattesi e vari disagi per gli onesti che hanno superato il test medicina con onestà intellettuale a Bari.

Stando a quanto illustrato sopra sia intervenendo in un caso che in un altro si andrebbe a creare un cortocircuito. Per segnalazioni Miur Test medicina 2014. Al di là di tale situazione cerchiamo di capire come si entra ai test medicina 2014.

Test medicina 2014 con quanto si entra e punteggio minimo

Il test medicina 2014 era composto da 60 domande che dovevano essere risposte in 100 minuti (un minuto e mezzo a domanda).

Il punteggio assegnato per ogni domanda è:

  • + 1,5 per ogni domanda risposta correttamente,
  • – 0,4 per le domande risposte in maniera errata e 0 per le domande senza risposta.

Compresa la struttura del test medicina 2014, bisogna fare una distinzione tra il punteggio minimo per poter accedere e superare il test d’accesso e il punteggio minimo per entrare nella graduatoria nazionale unica.

Per poter accedere alla graduatoria unica nazionale test medicina bisognerà raggiungere un punteggio minimo di 20 punti. Questo significa che non si potrà accedere alla graduatoria nazionale se non si raggiungono 20 punti su 90. Nel 2013 il 30% dei candidati hanno raggiunto un punteggio inferiore ai 20 punti. Si tratta di 20.0771 studenti su oltre 69 mila considerati non idonei.

Il punteggio minimo per accedere alla facoltà di medicina varia invece da ateneo ad ateneo, secondo quanto deciso da questi ultimi per esempio per Bari è 44 punti.

Tenendo presente che nel 2013, secondo il sito ammisione.it, il punteggio minimo per accedere ai test medicina 2013 è stato di 39,40 per poi abbassarsi a marzo di un punto: “A dicembre del 2013 l’ultimo ammesso a Medicina è entrato con 39,40, mentre con l’ultimo scorrimento avvenuto il 5 marzo 2014, lo score si è abbassato di un punto e venti, scendendo a 38,20, che è stato il punteggio dell’ultimo ammesso a Medicina all’Università di Sassari. Analogamente per Odontoiatria, a dicembre l’ultimo candidato è entrato con 38,90, mentre a marzo con 37,50. Quanto a Veterinaria, l’ultimo immatricolato di tutta Italia è passato con appena 29,80 punti (vedi tabella). Dati 2013/2014* Dicembre 2013 Marzo 2014 Punteggio ultimo ammesso Medicina 39,40 38,20 (Sassari) Punteggio ultimo ammesso Odontoiatria 38,90 37,50 “

Tenendo presente questi dati il punteggio minimo di ammissione test medicina 2014 dovrebbe essere 39 punti. Quindi gli studenti che ai test medicina 2014 hanno raggiunto questo punteggio dovrebbero poter accedere all’agognata facoltà. Il punteggio  dovrebbe poi scendere con lo scorrimento del 1 ottobre arrivando alla soglia dei 34 e i 35 punti.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy