• Google+
  • Commenta
17 luglio 2014

Messina Sea Jazz: concerto di jazz Paolo Fresu e programma

Paolo Fresu


Università degli Studi di Messina – Messina Sea Jazz: ieri concerto e premio alla carriera al musicista jazz Paolo Fresu. Il programma di oggi

Messina Sea Jazz Paolo Fresu

Messina Sea Jazz Paolo Fresu

Ieri sera, all’Ex Irreara A Mare, si è svolto il primo dei concerti serali del Messina Sea Jazz Festival, la rassegna che fino al 20 luglio animerà la città con oltre 200 professionisti, nazionali e internazionali, tra musicisti e musicologi.

Ad inaugurare il suggestivo palco del Messina Sea Jazz adagiato sullo sfondo dello stretto e stato Jacapo Albini in compagnia del suo Quintet group, seguito poi dall’atteso main concert tenuto dal “Paolo Fresu Devil Quartet”.

Paolo Fresu al  Messina Sea Jazz

Nel corso della serata del Messina Sea Jazz, il Prorettore vicario, Prof. Emanuele Scribano, in rappresentanza dell’Università di Messina, che ha patrocinato questa iniziativa, ha consegnato insieme al direttore artistico del festival, maestro Giovanni Mazzarino, il musicista e compositore Paolo Fresu con un premio alla carriera, per il grande contributo dato alla musica jazz, non solo all’interno del panorama italiano, ma anche e soprattutto in quello internazionale.

Il “Paolo Fresu Devil Quartet” ha intrattenuto il numeroso pubblico di appassionati presente al concerto Messina Sea Jazz con alcuni brani tratti dall’ultimo cd “Desertico”, oltre ad aver eseguito un brano dei Rolling Stones in chiave jazz.

Procede intanto a Villa Pace la Master Class che oggi vedrà impegnato anche il maestro Mazzarino in un seminario sul tema “La rivoluzione del Jazz”. Nel primo pomeriggio il musicologo Francesco Martinelli, come tutti i giorni, presenterà agli studenti della master class del MSJ, un’importante panoramica dei più grandi compositori della Storia del Jazz attraverso delle conferenze interattive che prevedono esempi musicali “live”.

All’ex Irrera a Mare, per la seconda serata di concerti, a partire dalle 21.15 si esibiranno prima Rosalba Lazzarotto nello spettacolo “Quasimodale” (Rosalba Lazzarotto: voce e conduzione, Samuele Garofoli: Tromba e Flicorno, Carlo Cattano: Sassofoni e Flauti, Luciano Troja: Pianoforte, Giancarlo Mazzù: Chitarra, Luca Aletta: Fisarmonica, Alberto Amato: Contrabbasso, Francesco Branciamore: Batteria), subito dopo il main concert sarà tenuto dallo Stjepko Gut Quintet (Stjepko Gut: Tromba e Flicorno, Rino Cirinnà: Sax Tenore, Alberto Bonacasa: Pianoforte, Riccardo Fioravanti: Contrabbasso, Marcello Pellitteri: Batteria) e, ancora, in chiusura il Dual Force Quartet (Orazio Maugeri: Sax Contralto, Claudio Giambruno: Sax Tenore, Angelo Cultreri: Organo, Hammond Giuseppe Urso: Batteria).

  • Prevendita biglietti del Messina Sea Jazz circuito Ticket One e presso Il Botteghino (tel. 090-343818).

© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy