• Google+
  • Commenta
27 novembre 2014

#IRicercati, format della web tv dell’Università di Catania

Ricercati

Università degli Studi di CataniaAlla scoperta della batterioterapia, contro le infezioni delle vie respiratorie, e di altre ricerche d’avanguardia. La web tv d’Ateneo lancia la serie  #IRicercati

IRicercati

IRicercati

#IRicercati a Unict

Un’equipe di ricercatori del laboratorio di Microbiologia molecolare e Antibiotico Resistenza (M.M.A.R.) dell’Università di Catania sta sperimentando un nuovo studio di profilassi con l’obiettivo di prevenire alcune infezioni delle alte vie respiratorie, come l’otite, e relative ricorrenze in età pediatrica.

Si tratta della batterioterapia, ossia l’uso di microrganismi buoni, e dunque non patogeni. Questi ultimi sono in grado di produrre una sostanza naturale che si chiama batteriocina, a sua volta in grado di eliminare due patogeni molto importanti, e cioè lo streptococcus pneumoniae e lo streptococcus pyogenes. Il microrganismo buono usato in questo caso, lo streptococcus salivarius, potrebbe essere in grado di colonizzare le alte vie respiratorie crescendo al posto dei microrganismi patogeni.

La ricerca – che promette risultati importanti – condotta in collaborazione con l’Ospedale di Acireale e con una cattedra di Pediatria dell’Università di Milano, e finanziata con fondi pubblici e privati, viene presentata in anteprima in “Evviva la batteriocina!”, la prima delle quattro puntate de #IRicercati, il format d’informazione di Zammù TV (la web tv dell’Università di Catania) che apre le porte della ricerca universitaria al web (disponibile online a partire da oggi, giovedì 27 novembre, sul sito www.zammumultimedia.it).

La responsabile del progetto di ricerca è la professoressa Stefania Stefani, che in questa prima puntata de #IRicercati racconta i vari step della sperimentazione, insieme alle ricercatrici Maria Santagati e Marina Scillato.

La sfida del web format #IRicercati è portare allo scoperto provette e fogli di calcolo, ma anche brevetti e pubblicazioni, scientifiche e umanistiche, ancora inediti. Spesso la ricerca accademica, quella sperimentata nel silenzio di biblioteche e laboratori da migliaia di ricercatori che dedicano la loro vita alla sperimentazione, non trova infatti spazio nell’identità di un territorio.

#IRicercati è nato nell’aula di un corso multimediale da un’idea di Mariateresa Calabretta ed è il risultato di un lavoro di gruppo, con il coordinamento della docente- tutor giornalista professionista Rosa Maria Di Natale e l’impegno di abilità diverse, molte di queste acquisite durante il percorso di formazione del corso per “Esperti in tecnologie multimediali e contenuti web tv”, PON Ricerca, progetto BRIT.

Nello staff: Irene Alì, Stefania Andriani, Mariateresa Calabretta, Lorenzo Di Silvestro, Chiara Racalbuto, Paolo Riela, Angelo Sarra Fiore, Marzia Toscano, Agata Ventura. Grafica: Marcella Lombardo.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy