• Google+
  • Commenta
27 novembre 2014

Turismo straniero in Italia stabile, è CISET Unive a testimoniarlo

Università “Cà Foscari” di Venezia – Stabile il turismo straniero in italia, alla vigilia di expo2015 I risultati dell’indagine congiunturale sulle aspettative degli operatori turistici italiani per il semestre Novembre 2014-Aprile 2015

Turismo Straniero

Turismo Straniero

Saranno ancora una volta i turisti stranieri a calmierare la contrazione del turismo italiano in Italia nell’inverno 2014-15, dopo un’estate condizionata dalle avverse condizioni meteorologiche in molte regioni italiane. E questo è un buon auspicio in vista di EXPO2015, che si aprirà a maggio.

Ma la ulteriore buona notizia è che la flessione degli italiani sarà decisamente più contenuta rispetto alle stagioni passate, così come il calo del fatturato complessivo generato dal turismo nel nostro Paese, segni di una positiva inversione di tendenza. Stagnante, infine, la propensione dei nostri connazionali a fare una vacanza all’estero, che comunque rivolgeranno il proprio interesse soprattutto verso mete vicine a casa e saranno attenti al rapporto qualità-prezzo delle offerte.

Queste, in estrema sintesi, le aspettative degli operatori del settore, emerse dall’ultima indagine congiunturale organizzata a ottobre dal CISET-Centro Internazionale di Studi sull’Economia Turistica, presso un campione rappresentativo di imprese turistiche italiane, e giunta alla 46esima edizione.

La ricerca Ciset sul turismo straniero in Italia

Secondo gli operatori intervistati, tra Novembre 2014 e Aprile 2015 gli arrivi stranieri dovrebbero leggermente aumentare (+0,3% rispetto allo stesso semestre del 2013-14), così come le presenze (+0,2%). In diminuzione, invece, il movimento domestico (-2,8% arrivi e -2,5% notti), così come il fatturato complessivo del turismo in Italia (-2,3%), su cui pesa soprattutto la contrazione della spesa dei turisti italiani in Italia, a fronte di una sostanziale stabilità dei prezzi. Pur con segno meno, entrambi gli andamenti risultano comunque migliori di quanto registrato nell’inverno 2013-14.

Nonostante la congiuntura economica incerta abbia ancora un peso importante soprattutto per giustificare i trend del mercato domestico, dal lato del turismo straniero sono la capacità di attrazione del nostro Paese unita all’efficacia delle campagne di promozione e marketing avviate a livello territoriale ed alle offerte appetibili proposte dagli stessi operatori, a risultare vincenti secondo gli intervistati più ottimisti.

Guardando ai principali mercati di origine della domanda, sempre secondo gli intervistati, saranno i turisti provenienti da USA, Giappone e Germania a mostrare la dinamica più interessante, mentre una crescita più contenuta è attesa per i flussi in arrivo da Regno Unito e Francia. Tra gli altri mercati segnalati dagli intervistati, dinamiche positive sono dovrebbero caratterizzare Svizzera, Olanda, Europa dell’Est (Polonia), paesi BRIC (Brasile, Russia, India e Cina), Emirati Arabi, Canada e Australia.

La classifica dei prodotti turistici più gettonanti per l’inverno 2014-15 vede, ai primi posti, il turismo culturale e d’arte, l’agriturismo e il turismo verde ed il turismo fitness e benessere, queste ultime due tipologie date pressoché a pari merito. Buona la dinamica anche per le crociere, mentre pressoché stabile il soggiorno termale tradizionale e quello montano. Calo fisiologico per il turismo lacuale e balneare, mentre l’incertezza economica pare ancora frenare il turismo congressuale e d’affari.

Riguardo al turismo degli italiani all’estero, le mete preferite saranno come sempre l’Est Europa (Croazia, Slovenia, ecc.) e il Sud Europa (Spagna, Francia, ecc.). Pressoché stabile l’Europa centrale (Austria, Germania, ecc.) mentre in calo più o meno accentuato tutte le altre destinazioni europee ed extraeuropee, a partire dal Nord Europa e dal Nord e Centro-Sud America. In particolare, secondo quanto indicato dagli operatori turistici, continuerà il trend negativo per la sponda africana del Mediterraneo e per il Medio Oriente.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy