• Google+
  • Commenta
18 aprile 2016

Concerto primo maggio 2016: Roma e Taranto, artisti e cantanti

Concerto Primo Maggio 2016
Concerto primo maggio 2016

Concerto primo maggio 2016

Programma concerto primo maggio 2016 a Roma e Taranto: cast completo con i nomi degli artisti e cantanti definitivi del concertone 1 maggio festa dei lavoratori.

Si conoscono i nomi dei cantanti del concerto primo maggio 2016 a Taranto e Roma: per il Concertone della Capitale è stato diffuso il cast completo degli artisti che saliranno sul palco a piazza San Giovanni. Anche quest’anno sarà possibile assistere ad uno spettacolo ricco e variegato grazie ai gruppi e e cantautori che si esibiranno, spaziando diversi generi e stili.

Per il concerto 1 maggio 2016 di Roma i cantanti che saliranno sul palco si conoscono tutti: infatti è stato diffuso l’elenco completo con tutti i nomi degli artisti che fanno parte del cast definitivo. Si attende ora di conoscere la scaletta, che sarà diffusa a breve dagli organizzatori dell’evento.

Ma anche per il concerto 1 maggio di Taranto ci sono delle novità: ecco le ultime notizie sui cantanti e sulla programmazione dello spettacolo.

Concerto primo maggio 2016 Roma, artisti: cast completo con tutti i cantanti e programma

Saranno in totale una trentina le esibizioni che si susseguiranno sul palco allestito in piazza San Giovanni per il tradizionale concerto organizzato da oltre 25 anni da CISL, UIL e CGL per la Festa dei lavoratori. La conduzione quest’anno è stata affidata a Luca Barbarossa che, oltre a presentare gli artisti del concerto primo maggio 2016 a Roma, manterrà viva l’attenzione anche sulle problematiche che ancora oggi affliggono il mondo del lavoro.

Questo l’elenco completo con tutti i nomi dei cantanti che si esibiranno l’1 maggio a Roma: Skunk Anansie, Vinicio Capossela con i Calexico, Max Gazzè, Salmo, Asian Dub Foundation, Tiromancino, Gianluca Grignani, Marlene Kuntz, Coez, Fabrizio Moro, Tullio de Piscpo. Ed ancora, tra gli artisti a Roma per il Concertone ci sono: Bugo, Gary Dourdan feat. Nina Zilli, Dubioza Kolektiv, Nada, Bandabardò, Perurbazione feat. Andrea Mirò, Ambrogio Sparagna, Raiz Mesolella Rossi, Mau Mau, Enzo Avitabile, Miele, Tony Canto, Peppe Barra e Eugenio Bennato. A completare il cast degli artisti per la festa dei lavoratori ci saranno anche Rezophonis, TheGiornalisti, Modena City Ramblers e Fanfara di Tirana, Orchestra Operaia per Remo Remotti, Il parto delle nuvole pensanti, Maldesto e Med Free Orkestra con Roberto Angelini e Matteo Gabbinelli dei Kutso.

L’evento è promosso dalle tre principali sigle sindacali ed è stato organizzato da iCompany e Ruvido Produzioni e second quanto dichiarato da Massimo Bonelli, tra gli organizzatori della manifestazione, potrebbero anche aggiungersi nuovi nomi al cast finora confermato.

Cast completo concerto primo maggio 2016 a Taranto: nomi dei cantanti

Tra le esibizioni live più attese per la festa del 1 Maggio c’è proprio la manifestazione che si tiene a Taranto, giunta ormai alla sua quarta edizione. Dopo il successo dello scorso anno che ha contato oltre 250 mila presenze, anche per il 2016 non mancheranno cantanti famosi e gruppi emergenti che contribuiranno al buon esito dell’evento.

Ecco i nomi del cast definitivo dei cantanti che si esibiranno per il concerto primo maggio 2016 a Taranto: Daniele Silvestri, Litfiba, Afterhours, Andrea Rivera, Beatrice Antolini, Niccolò Fabi, Levante, Ministri, LNRipley, Subsonica, Ghemon. All’Uno Maggio di Taranto prenderanno parte quest’anno anche: Teatro degli Orrori, Terraross, Govanni Truppi, SFK, Frank Buffoluto, Mama Majas, Orchestra mancina, Luminal e Fidoguido.

Come per le passate edizioni il palco sarà allestito al Parco Archeologico delle Mura Greche e a partire dalle ore 14,00 sarà possibile vedere le esibizioni degli artisti.

Litfiba - Piero Pelù Concerto primo maggio 2016

Litfiba – Piero Pelù

La conduzione è stata affidata a Valentina Correani, Valentina Petrini e  Andrea Rivera, mentre la direzione artistica sarà nuovamente di Michele Riodino e Roy Paci.

L’evento nacque nel 2012 quando si formò il Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti dopo il sequestro degli impianti inquinanti dell’Ilva.

L’intento del gruppo di operai e cittadini che si era formato era quello si spostare, almeno per un giorno, l’attenzione politica e sociale sulle problematiche più urgenti che affliggono il meridione.


© Riproduzione Riservata