• Google+
  • Commenta

Concorso Carabinieri anche per civili: domanda e bando 2016

Concorso Carabinieri 2016

Come candidarsi al concorso carabinieri 2016 anche per civili: come inoltrare la domanda e posti disponibili, requisiti bando, limite di età, argomenti prova scritta e prove fisiche.

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale 4a Serie Speciale-Concorsi ed Esami n.40 del 20 maggio, il bando concorso Carabinieri 2016, aperto ai civili, per l’assegnazione di 1096 posti. Tra i requisiti richiesti per inviare la domanda di partecipazione al concorso per allievi Carabinieri, c’è la licenza della terza media, il limite di età di 26 anni per i candidati civili, che sale a 28 anni se si è militari  o congedati.

Con l’ammissione al concorso per Carabinieri ai civili, si stima che il numero dei candidati che inoltrerà la domanda nel 2016 sarà molto più alto di quello dello scorso anno.

Molti forum propongono diversi consigli su cosa studiare, come prepararsi per superare la prova scritta e le prove fisiche. C’è chi consiglia di allenarsi con le domande della banca dati per rispondere ai quesiti del quiz, per raggiungere almeno il punteggio minimo dell’ultimo in graduatoria nel 2015 (87/100)

Vediamo nel dettaglio come e dove inoltrare la domanda per candidarsi, quali sono i requisiti, calendario date e i requisiti previsti per civili e militari.

Concorso Carabinieri 2016: aperto ai civili: requisiti e posti disponibili – scarica bando

Domanda ufficiale e bando di concorso per carabinieri 2016 << scarica

Per partecipare alla selezione, occorre che gli sprizzanti alieni Carabinieri  abbiano i seguenti requisiti: godano dei diritti civili e politici; se minori, abbiano il consenso della patria potestà; licenza delle scuole medie. Inoltre possono partecipare i candidati che abbiano tenuto condotta incensurabile e non siano stati condannati per delitti non colposi (fedina penale pulita); non siano stati sottoposti a misure di prevenzione e che hanno idoneità psicofisica ed attitudinale.

Il concorso Carabinieri per 1096 allievi semplici, prevede la seguente ripartizione dei posti disponibili:

  • a) 521 posti sono riservati ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) in servizio;
  • b) 221 allievi Carabinieri saranno selezionati tra i candidati VFP1 in congedo e VFP4 in servizio  collocati in congedo a conclusione della ferma quadriennale prevista dal concorso.
  • c) 322 posti sono riservati ai civili, in particolare potranno diventare allievi Carabinieri i giovani civili che non hanno superato i 26 anni di età;
  • d) 32 posti destinati ai concorrenti che son in possesso dell’attestato di bilinguismo.

I requisiti del concorso Carabinieri 2016 cambiano per ciascuno dei gruppi appena elencati. Infatti tutti i candidati devono essere in possesso dei requisiti generali prima elencati, oltre che di altri specifici in base al gruppo per il quale si decide di concorrere. In particolare i candidati che partecipano per i posti messi a bando per il gruppo a devono essere VFP1 da almeno 7 mesi, non devono aver presentato nell’anno 2016 domanda di partecipazione ad altri concorsi indetti per le carriere iniziali delle altre Forze di Polizia. Inoltre non devono aver superato i 28 anni di età, ossia essere nati dopo il 20 giugno 1988.

Per i candidati che intendono partecipare alla selezione dei posti messi a bando nel gruppo b, devono sussistere anche i seguenti requisiti: essere VFP4 collocati in congedo a conclusione della prescritta ferma. Devono inoltre essere VFP4 e non aver presentato nell’anno 2016 domanda di partecipazione ad altri concorsi della Polizia; non aver superato il 28° anno di età alla data della scadenza del termine di domanda, ossia non essere nati dopo il 20 giugno 1988.

Per candidarsi per uno dei posti messi a bando nel concorso Carabinieri per civili, gruppo c, bisogna: aver compiuto 17 anni e non aver superato i 26 anni alla data della scadenza prevista per inoltrare la domanda. In particolare, se non si è mai prestato servizio militare bisogna essere nati nel periodo 20 giugno 1999 – 20 giugno 1990, estremi compresi. Per chi ha prestato servizio militare il limite di età sale a 28 anni.

Per i posti disponibili del gruppo d, valgono gli stessi requisiti dei civili semplici, oltre che il possesso dell’attestato di bilinguismo (lingua italiana-tedesca) riferito a livello non inferiore al diploma di istruzione secondaria di primo grado.

Domanda di partecipazione e svolgimento concorso Carabinieri 2016

La domanda di partecipazione al concorso è online e dovrà essere compilata ed inviata seguendo la procedura indicata nel sito www.carabinieri.it-area concorsi, entro la scadenza fissata per la data 20 giugno 2016. Prima di iniziare la procedura online, segnaliamo che il sistema obbliga il concorrente a scegliere una modalità, tra le seguenti, per essere identificato:

  • casella di posta certificata intestata al concorrente;
  • carta dittico conforme agli standard CIE (carta d’identità elettronica) e CNS (carta nazionale dei servizi);
  • firma digitale/elettronica qualificata.

Il concorso Carabinieri 2016 per civili e militari prevede lo svolgimento di:

  • una prova scritta di selezione;
  • prove di efficienza fisica; accertamenti sanitari, per il riconoscimento dell’identità psicofisica;
  • accertamenti attitudinali;
  • valutazione dei titoli.

La data della prova scritta, secondo il calendario dove indicato nel bando, sarà il 4 luglio 2016: l’ordine di convocazione, la sede, la data e l’ora di svolgimento saranno indicati per ciascun candidato via mail a partire dal 24 giugno 2016.

La prova scritta del concorso per Carabinieri 2016 prevede un numero di domande non superiore a cento, che saranno strutturate in quiz a risposta multipla su argomenti e materie di cultura generale. In particolare le domande verteranno sulle seguenti materie: conoscenza della lingua italiana, attualità, storia, geografia, matematica, geometria, educazione civica, scienze e storia delle arti.

Alcune domande saranno di logica deduttiva (ragionamento numerico e capacità verbale), di conoscenza delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse, su quesiti di ragionamento verbale finalizzati a verificare la comprensione di un testo scritto. Inoltre alcune domande saranno in lingua straniera, scelta dal candidato, tra francese, inglese, spagnolo e tedesco. Il punteggio della prova scritta del concorso Carabinieri sarà espresso in centesimi e concorrerà allo svolgimento della graduatoria di merito.

Consigli per il concorso carabinieri

Consigli per il concorso carabinieri

Per tutti i punteggi dei titoli, si consiglia di consultare il bando ufficiale che trovate in allegato, qui trovate alcuni preziosi consigli su come diventare Carabiniere.

Le prove fisiche ed i documenti da produrre sono consultabili sul bando ufficiale che trovate in allegato, mentre per procedere con l’invio della domanda, basta seguire la procedura indicata al seguente link.


© Riproduzione Riservata