• Google+
  • Commenta
23 maggio 2010

Italiani a New York per la ricerca contro la sordità.

Lo scorso 22 maggio 2010, presso il Russo’s on the Bay, locale ‘in’ della zona di Howard Beach a New York, si è parlato di ricerca medica dando inizio alla gara per finanziare un nuovo progetto, teso a restituire vita normale a chi è colpito da sordità.

L’idea che il Prof. Fabrizio Salvinelli e gli Ingegneri del Campus Bio-Medico di Roma sono andati a presentare alla serata della Rienzi Foundation for Cochlear Implant Research è quella di realizzare un impianto cocleare di ultima generazione, inseribile direttamente sottocute, completamente invisibile e capace di ricaricarsi da solo, sfruttando le oscillazioni naturali della testa e del collo.

Gli impianti acustici cocleari sono sistemi per non udenti, costituiti da una capsula che viene inserita nell’orecchio interno e che bypassa la coclea, per far arrivare direttamente al cervello i segnali audio esterni, che diventano quindi ‘percepibili’. Quelli attualmente in uso sono i noti apparecchi visibili dietro l’orecchio, che presentano però limiti di carattere estetico e anche funzionale, come per esempio il fatto di non poter entrare in contatto con l’acqua.

Grande sponsor della manifestazione Sounds of Life, da ormai quasi un lustro, è un italiano, originario della Lucania, sbarcato da ragazzo, nel 1960, a New York con pochi soldi e tanta voglia di arrivare in alto. Poco alla volta ha iniziato a far fortuna, fino a diventare miliardario.

Alla serata hanno partecipato anche rappresentanti della Fondazione Alberto Sordi, impegnata nella promozione di attività di ricerca sulle patologie della terza età. Il nome del grande Albertone ha suscitato l’entusiasmo degli invitati alla serata, curiosi di scoprire l’impegno profuso dall’attore a favore della ricerca e degli anziani. Così anche il nome del grande Alberto Sordi, per una volta nelle vesti inedite di “un italiano a New York”, contribuirà – gli organizzatori ci contano – alla gara di generosità per realizzare il sogno di Mike, del suo nipotino e di tante persone afflitte da problemi di sordità.

Tra gli ospiti presenti il Senatore Cesare Cursi, il Dr. Francesco Maria Talò, Console Generale d’Italia a New York, il Dr. Antonio Giordano, Direttore dell’Istituto per ricerche Sbarro di Filadelfia, il Prof. Paolo Arullani, Presidente dell’Università Campus Bio-Medico di Roma, il Dr. Luigi Altomare, membro del Direttivo della Fondazione Alberto Sordi, la Dr.ssa Liliana Colletti dell’Università di Verona, il Dr. Nicola Quaranta dell’Università di Bari, nonché numerosi docenti e medici del Cochlear Implant Center della New York University.

A fare da testimonial, anche i giocatori del team di baseball dei New York Mets che il 25 agosto, con la Fondazione Rienzi e Rienzi & Sons, organizzeranno una serata benefica nello stadio Citifield di New York.

Anna Schettino

Google+
© Riproduzione Riservata