• Google+
  • Commenta
1 giugno 2010

Alla richiesta degli studenti l’Università di Pisa dice sì

Una risposta positiva è arriva per gli studenti dell’Università di Pisa.
La richiesta espressa era quella di avere spazi di studio sopratutto per le ore serali e nei fine settimana. La conferma, arrivata in un momento finanziariamente tra i più difficili per l’Ateneo, è stata accolta positivamente, (nonostante tagli e ristrettezze) attrezzando l’università con nuove aule che sono state garantite agli studenti.

Alcuni cambiamenti permetteranno l’apertura di nuovi spazi studio.
Il locale di via Solferino, in affitto, verrà restituito e si investirà su spazi già propri, riuscendo così anche a ridurre notevolmente le spese di gestione.
Le attività e le lezione che si svolgevano nell’aula CR Ex-Cral di via Buonarotti 8 si sposteranno al polo Fibonacci e al polo Porta nuova. L’aula CR diventerà una sala studio sostituendo così la sala studio Solferino. A breve inizieranno i lavori di ristrutturazione che permetteranno di ottenere 120 posti banco.

Nuovi orari (anche se in via sperimentale) in alcuni poli didattici permetteranno di usufruire degli spazi per più tempo.
A partire dal 1 giugno fino al 31 luglio verranno applicati i seguenti orari:
Il polo Etruria sarà aperto da lunedì a venerdì dalle 19.00 alle 24.00, il sabato dalle 13.45 alle 24.00 e la domenica dalle 10.00 alle 24.00, il polo Porta nuova, invece, rimarrà aperto da lunedì a venerdì dalle 19.00 alle 22.00 e sabato e domenica dalle 10.00 alle 22.00.
Questo periodo è finalizzato a raccogliere risultati positivi che potranno portare all’apertura dell’aula CR già da settembre 2010.

Accogliendo positivamente sia la richiesta degli studenti sia la tempestiva risposta dell’Ateneo Pisano ci auguriamo che questa notizia sia da esempio per tanti Atenei che raramente aprono nelle ore serali e nei fine settimana le porte delle loro aule a studenti così volenterosi.
Con l’augurio di tante buone serate e week end ti studio.

Simona Del Regno

Google+
© Riproduzione Riservata