• Google+
  • Commenta
20 luglio 2010

Fabio Garagnani: No al valore legale della laurea

Nuova proposta di legge in casa Pdl riguardo la sfera universitaria; questa volta l’oggetto in analisi è il fatidico “pezzo di carta” che ogni studente sogna di stringere tra le mani al più presto possibile: la laurea.Il deputato Pdl Fabio Garagnani è infatti il primo firmatario di una proposta di legge che ambisce a far cambiare totalmente aspetto al suddetto documento, “colpevole” di mettere tutti i laureati sullo stesso piano, sminuendo così non solo il potenziale dei più bravi, ma anche il reale livello preparativo di ogni singolo ateneo. Il suo valore legale infatti, erede di un regio decreto del 1933 e confermato dalla riforma universitaria del 2004, è anche il biglietto d’ingresso che consente l’accesso ai concorsi pubblici, ad una specifica professione, ad un colloquio di lavoro.

La laurea, sostiene il deputato, «sancisce un’uguaglianza che però non è sostanziale. Nei concorsi pubblici per i quali è richiesta la laurea, ciascun titolo di studio, qualunque sia l’università che lo ha rilasciato, ha lo stesso, identico valore. Il problema, però, è che le università preparano in maniera diversa, ma la legge afferma che tutti sono preparati in maniera eguale, con una forzata parificazione del titolo rilasciato dai diversi atenei, a prescindere dal contenuto formativo che sta dietro quel titolo».

Abolirne il valore legale dunque, significherebbe ottimizzare l’offerta formativa, rendere i servizi più efficienti, riconoscere il valore professionale del singolo, portando «ad una concorrenza virtuosa che riguarderebbe ogni aspetto saliente del sistema formativo universitario».

Marilena Grattacaso

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy