• Mazzone
  • Santaniello
  • Bruzzone
  • Buzzatti
  • Baietti
  • Paleari
  • Gelisio
  • Algeri
  • Liguori
  • Barnaba
  • Chelini
  • Meoli
  • Grassotti
  • Romano
  • Andreotti
  • di Geso
  • Dalia
  • Califano
  • Crepet
  • Valorzi
  • Bonetti
  • Miraglia
  • Tassone
  • Coniglio
  • Ferrante
  • Romano
  • Cacciatore
  • Catizone
  • Quarta
  • Cocchi
  • Quaglia
  • Scorza
  • Napolitani
  • Falco
  • Rossetto
  • Carfagna
  • De Leo
  • Ward
  • Alemanno
  • De Luca
  • Casciello
  • Gnudi
  • Boschetti
  • Bonanni
  • Rinaldi
  • Pasquino
  • Leone

Università & Imprese

25 Luglio 2010
.
27/09/2021

Online il nuovo bando per il co-finanziamento di progetti congiunti università-imprese, in applicazione dell'Accordo-quadro siglato il 12 dicembre 2007 tra il Ministero dello sviluppo economico (Mi.



S.E.), già Ministero del commercio internazionale, l’Istituto nazionale per il commercio estero (ICE) e la Conferenza dei rettori delle università italiane (CRUI), che mira a favorire l’integrazione fra il sistema universitario e il mondo delle imprese in un’ottica di internazionalizzazione.

Beneficiarie del co-finanziamento sono le università italiane, singole o associate, in partnership con almeno un’impresa italiana. E’ necessario anche il coinvolgimento di un’università o di un centro di ricerca esteri. Possono inoltre partecipare, in qualità di “Altri partner”, i parchi scientifici e tecnologici, i distretti produttivi, i centri di ricerca pubblici e privati, e gli enti territoriali italiani.

I progetti co-finanziabili, della durata massima di 18 mesi, devono avere lo scopo di sviluppare la collaborazione all’estero nel campo della ricerca applicata, dell’innovazione e del trasferimento tecnologico, anche in relazione ad obiettivi quali brevetti o spin-off.

Le domande devono essere presentate entro e non oltre il 30 settembre 2010.

Per maggiori informazioni visitare il sito del Mi.S.E..

Chiara Marcelli

© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata