• Google+
  • Commenta
4 agosto 2010

Studi italiani sull’Africa a 50 anni dall’indipendenza

Il Dipartimento di Studi e Ricerche su Africa e Paesi Arabi dell’Università degli studi di Napoli “L’Orientale” ha organizzato una conferenza incentrata sull’Africa e sugli studi prodotti in Italia sul più antico Continente, che si terrà dal 30 settembre al 2 ottobre 2010, presso Palazzo del Mediterraneo, via Nuova Marina 59, Napoli.“L’Orientale” di Napoli si sofferma sugli studi sull’Africa, ed organizza una conferenza che ne traccia le principali linee di ricerca.

Articolata su un percorso che prevede l’indagine di diversi campi culturali, la conferenza prevede gli interventi di docenti provenienti da Atenei di tutta Italia: Napoli, Pavia, Cagliari, Milano, Catania, Firenze, ecc.

L’Arte e la dimensione estetica, studi antropologici, le conseguenze dell’indipendenza, il punto di vista politico, la frammentazione sociale, la questione delle riforme agrarie, l’influenza religiosa, la migrazione, il rapporto con la tradizione, le differenze tra l’Africa settentrionale e quella meridionale, la letteratura, l’arte visiva, il cinema, le risorse energetiche, le trasformazioni istituzionali nel Sudafrica democratico, le lingue, il rapporto col colonialismo, sono solo alcuni dei temi trattati da quella che vuole essere una visione a 360° dell’intero territorio africano.

La partecipazione alla conferenza non richiede nessuna tassa di iscrizione; gli interessati dovranno solo registrarsi, compilando una scheda d’iscrizione, all’indirizzo mail conferenzafricanisti@yahoo.it.

Per maggiori informazioni, il sito ufficiale della conferenza offre tutte le informazioni necessarie, compreso il programma degli interventi e un sunto dei panel riguardo i temi che verranno affrontati dai docenti.
http://old.unior.it/diprapa/conf_afr_2010/home.html

Grattacaso Marilena

Google+
© Riproduzione Riservata