• Google+
  • Commenta
30 settembre 2010

Vivi Unisa di notte: party d’autunno (parte prima?)

Voglia di divertirsi, di caricarsi “a dovere” prima di ricominciare a pieni ritmi con studio, corsi ed esami, voglia di trascorrere una serata divertente, di socializzare, di incontrare vecchi e nuovi colleghi, di ballare sotto le stelle con la musica del dj set di Andrea Durate, Marco Viviani e Antonio Presta: era questo il clima che si respirava ieri notte presso l’Università degli Studi di Salerno.

Un nuovo evento “danzante” si è svolto, infatti, ieri sera tra il Bar in Piazza e Piazza del Sapere del campus salernitano, dopo le scorse edizioni estive che già avevano registrato un enorme successo.

Sicuramente un’“arietta” più autunnale in quel di Fisciano ieri notte, ma le temperature decisamente più basse che in precedenza, non hanno frenato centinaia di giovani accorsi in massa per divertirsi ancora una volta negli spazi universitari visti solitamente solo con la luce del sole e sotto vesti e funzione diverse.

Musica, canti, balli, fuochi d’artificio: non hanno fatto mancare proprio nulla questa volta gli organizzatori dell’evento. Sicuramente un party da ripetere, cosa che sperano tutti i partecipanti, che si augurano si possa trovare una soluzione alternativa perché le serate si possano svolgere anche durante l’inverno e magari non all’aperto.

L’anno scorso, per esempio, in occasione del concerto dei Marlene Kunz, dato il cattivo tempo che accompagnò l’evento, fu sfruttata l’area sottostante il Rettorato: sicuramente non sarebbe come ballare sotto le stelle, ma per stare insieme, fare dell’università una realtà a tutto tondo e per garantire ai tanti studenti di divertirsi in maniera sana e di socializzare… che ben venga la proposta di sfruttare anche quell’area per fare festa!

Pasqualina Scalea

Google+
© Riproduzione Riservata