• Google+
  • Commenta
13 ottobre 2010

Bando Erasmus Placement 2010/2011

Gli studenti dell’Alma Mater di Bologna possono cominciare i loro tirocini nei paesi dell’UE tra il 24 gennaio e il 27 giugno del 2011. Il bando scade il 13 dicembre 2010. Gli studenti dell’Ateneo di Bologna (iscritti a corsi di laurea triennale, specialistiche, a ciclo unico, ai dottorati di ricerca o alle scuole di specializzazione) possono presentare domanda al bando Erasmus Placement per effettuare tirocini nei i 27 Stati membri dell’Unione Europea, l’Islanda, il Liechtenstein e la Norvegia – nell’ambito dell’accordo sullo Spazio Economico Europeo – e la Turchia presso qualsiasi azienda del settore pubblico o privato che esercita un’attività economia.

Questa definizione comprende imprese, centri di formazione, centri di ricerca e altre organizzazioni.
I tirocini durano 3 mesi senza interruzione, possono cominciare in una data compresa tra il 24 gennaio e il 27 giugno 2011 e si dovranno concludere entro il 30 settembre 2011; il contributo è di circa 500 euro al mese, a seconda del paese ospitante.

La presentazione di un certificato di lingua per dimostrarne la conoscenza è requisito di accesso al bando; il livello di conoscenza sarà invece valutato in sede di selezione e redazione della graduatoria. Chi non ha un certificato linguistico potrà svolgere un test di accertamento di inglese, francese, tedesco e spagnolo presso il Cilta o il Cliro il 30 novembre. Gli studenti dovranno obbligatoriamente iscriversi dalle ore 12 del 19 novembre sul sito del Cilta oppure dal 15 al 25 novembre 2010 direttamente sul sito del Cliro.

Per l’Erasmus Placement si potrà fare domanda on line fino alle ore 10 del 13 dicembre 2010. Le graduatorie saranno pubblicate sul sito dell’Università degli Studi di Bologna il 12 gennaio 2011. La riunione con i vincitori si terrà in mattinata il 19 gennaio presso l’aula G di via Belmeloro 14 a Bologna.
Per fare domanda i candidati, oltre a dover leggere il bando, devono:

-* munirsi delle credenziali di ateneo (username e password) che consentono l’accesso all’applicativo tirocini;
-* caricare sull’applicativo tirocini: un file pdf contenente il proprio curriculum in formato europeo, redatto in italiano (salvo indicazioni diverse presenti nel progetto formativo di tirocinio predefinito); nello stesso file, il candidato deve indicare le motivazioni a voler effettuare quel determinato tirocinio (predefinito o autonomo); un file pdf contenente l’eventuale certificato linguistico e/o l’eventuale carriera precedente solo se conseguita presso altro ateneo.

Trovate il bando con tutte le info necessarie all’indirizzo http://www.unibo.it/NR/rdonlyres/6B3AB731-28C0-4CAA-B24F-45B989BEAC0B/194567/BandoEP2010_11.pdf

Alessia Maria Abrami

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy