• Google+
  • Commenta
26 ottobre 2010

Università di Macerata, convegno su libertà religiosa e nuove forme di stato nazionale

Si intitola “Libertà religiosa tra declino o superamento dello stato nazionale” il convegno organizzato per il 28, 29 e 30 ottobre dall’Università di Macerata e dall’A. D. E. C., Associazione dei docenti delle discipline ecclesiastiche, canonistiche e confessionali delle università italiane.L’Università degli Studi di Macerata organizza, in collaborazione con l’A. D. E. C. (Associazione dei docenti delle discipline ecclesiastiche, canonistiche e confessionali delle università italiane), un convegno dal titolo “Libertà religiosa tra declino o superamento dello stato nazionale”. L’iniziativa, patrocinata dalla Regione Marche, dalla Provincia e dal Comune di Macerata, si svolgerà nelle giornate del 28, 29 e 30 ottobre nell’Aula Magna dell’Università.

La tre giorni di lavori sarà aperta da un saluto del Magnifico Rettore Roberto Sani. Seguiranno gli interventi di stimati accademici provenienti dagli atenei di tutta Italia, che disserteranno sul concetto di libertà religiosa, ponendolo di volta in volta in relazione con temi come il divieto di discriminazione nel diritto dell’Unione Europea, l’organizzazione federale dello stato in Italia e in altri Paesi europei, le competenze amministrative decentrate e le nuove presenze confessionali ortodosse ed islamiche.

I lavori del simposio si accompagneranno ad alcune iniziative di grande valore culturale: la visita alla collezione d’arte del Novecento italiano di pittura e scultura e alla mostra su Padre Matteo Ricci a Palazzo Ricci (in programma, rispettivamente, giovedì 28 alle 19,00 e venerdì 29 alle 9,00) e la visita al Museo Civico di Palazzo Buonaccorsi (prevista per venerdì 29 alle 11,30).

Le prime due giornate del convegno, inoltre, termineranno alle 20,30 con una cena-buffet rispettivamente al teatro Lauro Rossi e all’Abbadia di Chiaravalle di Fiastra; sabato 30, invece, dopo la chiusura dei lavori, affidata a Paolo Picozza (Università di Macerata), è in programma alle 13,30 un buffet presso gli Antichi Forni di Macerata.

È opportuno ricordare che il convegno si svolge con il contribuito di EUM – Edizioni dell’Università di Macerata, Giuffrè Editore, Ordine degli avvocati di Macerata, E. R. S. U. (Ente regionale per il diritto allo studio universitario di Macerata), Fondazione Cassa di risparmio della provincia di Macerata, Banca Marche, Fondazione Giustiniani-Baldini, ANDISU (Associazione nazionale per il diritto allo studio universitario), Cimas e Elda Trade.

In occasione del convegno, inoltre, sono state previste convenzioni con hotel cittadini.

Per informazioni:

Giuseppe Rivetti: tel. 3479388135; mail: rivetti@unimc.it

Barbara Tarducci: tel. 0732582471; mail: tarduccib@unimc.it

Marco Loprete

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy