• Google+
  • Commenta
1 dicembre 2010

Palermo per un giorno capitale italiana dell’innovazione

Giovedì alle 11.30 conferenza stampa
Gara nazionale tra le migliori idee d’impresa nate dalla ricerca scientificaTessuti a “Lavatrice zero” che si autopuliscono, video games che si modificano per un maggiore divertimento a seconda della forza degli avversari; un kit per valutare il rischio cardiovascolare dell’individuo, un inchiostro speciale che tende a smagnetizzarsi quando la temperatura oltrepassi certi limiti. Sono soltanto alcune delle sessanta idee imprenditoriali, nate all’interno di atenei e centri di ricerca italiani, che si sfideranno a Palermo in occasione dell’edizione 2010 del Premio nazionale per l’Innovazione (PNI), la più significativa vetrina nazionale sui progetti dei “cervelli” italiani. L’evento, organizzato dall’Università degli Studi di Palermo e da PNICube, l’associazione degli incubatori e delle business plan competition accademiche italiane, sarà presentato con una conferenza stampa

giovedì 2 dicembre
alle 11.30
allo Steri
(Sala Carapezza)
Palermo

Parteciperanno il rettore dell’Università di Palermo, Roberto Lagalla; il coordinatore del PNI 2010 Palermo, Giovanni Perrone, il presidente di PNI Cube, Gianni Lorenzoni.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy