• Google+
  • Commenta
5 dicembre 2010

Riforma Gelmini

Anche oggi molti studenti dell’unical hanno aderito alla protesta contro la riforma Gelmini che in molti dichiarano come estensione dei tagli indiscriminati al costo della scuola e dell’università senza un criterio se non un’epurazione dei costi.
Gli studenti che pur accusati di sostenere con la loro giusta protesta i baroni della casta, hanno occupato i punti strategici dell’ateneo tra cui il rettorato, anche se la cosa, non sembra poi aver turbato troppo l’iter dei corsi, infatti molti specialmente nelle aree tecniche si tengono comunque. Il DDL è stato approvato ma ancora dovrà ritornare al senato. Se pur ancora non si placano polemiche e occupazioni nelle università, molto si dice su questo decreto più volte emendato e modificato in più parti prima che fosse approvato, ora per diventare attuativo dovrà essere approvato anche dal senato.

Ma qualcuno lo ha letto? In fondo troverete in allegato il file del ddl della riforma universitaria, in formato .pdf.

Alessandro Carrozzino

Google+
© Riproduzione Riservata