• Google+
  • Commenta
23 dicembre 2010

Università Carlo Cattaneo : Inaugurazione dell’Anno Accademico

Un compleanno speciale quello che si accinge a festeggiare l’Università Carlo Cattaneo – LIUC, che taglia il traguardo del ventesimo anno accademico: un’occasione per confermare, alla presenza di numerose autorità, di studenti e docenti e delle tante imprese che da sempre sono gli interlocutori privilegiati di questo ateneo, la volontà di essere un’Università nata dalle imprese (fondamentale è la strettissima collaborazione con l’Unione degli Industriali della Provincia di Varese) per le imprese.

La cerimonia avrà luogo nell’Aula Bussolati dell’Università (piazza Soldini 5 a Castellanza) il giorno

lunedì 24 gennaio 2010, alle ore 10.00

Ospite d’onore la Presidente di Confindustria Emma Marcegaglia, che ha voluto essere vicina all’Università in questo importante momento.

Dopo i discorsi del Presidente Paolo Lamberti e del Rettore Andrea Taroni, si terrà – per la prima volta nella storia della LIUC – l’intervento del Rappresentante degli Studenti nel Consiglio di Amministrazione, Sebastiano Signò.

La prolusione sarà invece affidata al professor Valerio Castronovo, Presidente del Centro Studi per la Documentazione Economica e d’Impresa, nonché dell’Archivio del Cinema e della Comunicazione d’Impresa che ha sede presso la LIUC, che tratterà del tema “I cent’anni di Confindustria nella storia dell’economia e della società italiana”.

“La nostra Università – commenta il Rettore, il professor Andrea Taroni – giunge con questo ventesimo anno di attività dalla fondazione ad un importante traguardo della sua storia, fatta di molti risultati concreti e di costanti miglioramenti nel livello della didattica e dei servizi offerti agli studenti.
Un compleanno che cade a breve distanza dal centenario di Confindustria, realtà alla quale siamo vicini tramite l’Unione degli Industriali della Provincia di Varese e con la quale siamo lieti di rinnovare la partnership anche testimoniata dalla presenza in questa occasione della Presidente Emma Marcegaglia.

Grazie alla naturale vicinanza al mondo delle imprese possiamo contare su di un placement di grande efficacia che rende possibile un piazzamento nel mondo del lavoro in tempi davvero ridotti; al placement si affiancano la forte attenzione all’internazionalizzazione, un altro nostro elemento distintivo, e l’impegno nella ricerca. La nostra qualità in questi settori è costantemente riconosciuta anche all’interno delle numerose graduatorie delle principali università italiane. L’intenzione per il futuro è di continuare sulla strada che stiamo percorrendo da vent’anni, attenti alle insidie del difficile momento che il sistema universitario sta attraversando, continuando a garantire ai nostri allievi la qualità della formazione che sempre ha contraddistinto la nostra attività.

Iniziata nel 1991 con 303 studenti, oggi la LIUC ha 3 Facoltà: Economia, Giurisprudenza, Ingegneria; 13 Master Universitari di primo e secondo livello; circa 2.000 studenti e 300 docenti. Ad oggi i laureati LIUC sono circa 6.000.

I dati del Placement sono decisamente positivi: i laureati impiegano mediamente 2 mesi dalla laurea per trovare un’occupazione. Nell’anno 2010 sono inoltre stati effettuati oltre 850 stage.
L’offerta didattica è completata dai seguenti Master Universitari, tutti caratterizzati dall’essere stati progettati e gestiti in sinergia con il mondo delle imprese, delle istituzioni e delle professioni: Merchant Banking; Funzioni di coordinamento delle Professioni Sanitarie; Management del Retail & Real Estate; Clinical Risk Management; Assicurazioni, Previdenza e Assistenza sanitaria; Criminologia Forense; Governo Clinico per la medicina interna; Gestione e organizzazione delle strutture ospedaliere; Helicopter & Airplane – Management per il settore aeronautico; Direzione Amministrazione Finanza e Controllo di Gestione; Health Technology Assessment e Management delle Strutture Sanitarie; Risk Management e Gestione della Qualità in Sanità; Management per Dirigenti di Struttura Complessa.

Diversi sono i Centri di ricerca e formazione attivi alla LIUC, sui temi più vari:

Centro di ricerca sulla Pubblica Amministrazione – CePA – Direttore: Renato Ruffini;
– Centro di Ateneo per la Ricerca Educativo-Didattica e l’Aggiornamento – CARED Direttore: Michele Puglisi;
– Centro di ricerca per lo Sviluppo del Territorio – CeRST – Direttore: Sergio Zucchetti;
– Centro di ricerca per l’Economia e le Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione – CETIC – Direttore: Aurelio Ravarini;
– Centro di ricerca in Economia e Management in Sanità – CREMS – Direttore: Davide Croce;
– Centro di ricerca sui Trasporti e sulle Infrastrutture – CRMT – Direttore: Anna Gervasoni;
– Centro di ricerca sul Management e sull’Economia della Cultura – CERMEC – Direttore: Fernando Alberti.
– Centro di ricerca sulla Logistica – C LOG – Direttore: Fabrizio Dallari
– Centro di Ricerca sul Crimine – CRC – Direttore: Massimo Picozzi
– Centro di Ricerca sulla Complessità – CERICO – Direttore: Giuseppe Scifo
ttive anche le seguenti strutture di ricerca: Osservatorio Settoriale sulle Residenze Socio Assistenziali, PEM – Private Equity Monitor, Unità di Studi su Tecnologia e Innovazione, Unità di Studi interdisciplinari per l’Economia Sostenibile, Unità di Studi sull’Etica, LIUC Innovazione e Brevetti.
Presso la LIUC, istituito da quest’ultima insieme a Confindustria, opera anche l’Archivio del Cinema Industriale e della Comunicazione d’Impresa
Dal 2006 è attivo anche il Lab#ID, laboratorio sui sistemi RFId con sede operativa in Gallarate.

L’Università organizza anche attività di formazione permanente rivolte a imprenditori, dirigenti e quadri d’azienda., nonché ad avvocati, dottori commercialisti e notai.
La LIUC gestisce insieme all’Università Cattolica di Milano la Scuola di Specializzazione per le professioni legali ed è sede dell’esame di Stato per l’abilitazione alle professioni di Dottore Commercialista ed Ingegnere.

Circa 250 studenti stranieri ogni anno frequentano la LIUC per periodi di studio. Provengono sia da Università europee (nell’ambito del programma Erasmus), sia da Paesi di altri Continenti, nell’ambito degli scambi previsti dalle 94 Università convenzionate, in 33 Paesi nel mondo (7 sono gli accordi di doppio titolo di laurea). La fitta rete delle relazioni internazionali attribuisce alla LIUC il primato, tra le Università italiane, per numero di studenti che svolgono periodi di studio all’estero in rapporto alla popolazione studentesca. Sono inoltre attivi programmi di doppio titolo di laurea, italiana ed estera, con le Università partner LIUC, e Summer School in Cina e Arizona.

Oltre al Servizio Placement che assiste i neolaureati nella ricerca della prima occupazione e li segue durante i successivi sviluppi della carriera, la LIUC offre agli studenti attività culturali, ricreative tra le quali associazioni studentesche, un laboratorio teatrale, band musicali e sportive in diverse discipline, tra cui calcio, volley, rugby, e pallacanestro, sport nel quale la squadra LIUC milita all’interno del Campionato Federale.

Inoltre, l’Università Carlo Cattaneo – LIUC premia il merito, attraverso significative agevolazioni per coloro che conseguono alte votazioni all’esame di maturità e mantengono una media del 27/30.

La LIUC ha sede a Castellanza (Varese) in uno dei più importanti stabilimenti dello storico Cotonificio Cantoni, oltre ad un vasto parco aperto al pubblico.
La dotazione infrastrutturale è completata da 2 sale di studio (di cui 1 interamente cablata), 2 laboratori informatici e la Biblioteca “Mario Rostoni” con 78.000 volumi e 45 banche-dati. Inoltre all’interno della LIUC sono presenti 2 bar e la sala ristorante con 600 posti.

Il complesso è arricchito da una nuova ala, che accoglie spazi per la didattica, in particolare per i Master, e per la divisione sistemi informativi, nonché un auditorium che ospita convegni e seminari delle diverse Facoltà.

La Residenza Universitaria è interna al Campus e dispone di 250 camere per 440 posti letto. La struttura vanta una dotazione tecnologica d’avanguardia. Grazie al cablaggio dell’edificio, da ciascuna camera è possibile collegarsi con la rete informatica dell’Università e connettersi via Internet con altre Università e istituzioni scientifiche nel mondo, potendo così consultare senza limiti di tempo le biblioteche, scaricare testi e dispense, colloquiare con i docenti per posta elettronica. Esiste inoltre un’area commerciale di 2.600 mq che comprende reception, sportello bancario, lavanderia, bar, sala musica, sala videoconferenze, laboratorio linguistico dedicati agli studenti residenti.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy