• Google+
  • Commenta
4 dicembre 2010

Università di Padova : 2011 Anno Internazionale della Chimica

Il 2011 sarà l’Anno Internazionale della Chimica e quale modo migliore di dedicare una giornata in Ateneo per far capire quanto questa materia entri nella vita e nella cultura di tutti noi?

Questa è la ragione per la quale martedì 7 dicembre la Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche Naturali dell’Università di Padova e il Dipartimento di Scienze Chimiche hanno organizzato un incontro dal titolo “La Chimica e i suoi interpreti tra ’800 e ’900” che si terrà dalle ore 15.30 in Aula Nievo del Palazzo Bo.

Chimica, letteratura e teatro si mescoleranno, proprio come in una reazione chimica, in una giornata in cui si altermeranno letture tratte da Primo Levi, scrittore e chimico, approfondimenti culturali sui rapporti tra i chimici italiani e il Risorgimento e presentazione di testi letterari sulla storia della Chimica padovana.

«La Facoltà di Scienze, nel ricostruire la memoria delle sue radici, sta pubblicando una serie di ricerche nei vari settori del sapere scientifico che la coinvolgono. L’opera di Angelo Bassani» dice Renato Bozio Preside di Scienze Matematiche Fisiche Naturali dell’Università di Padova «si occupa della Chimica a Padova dalla caduta di Venezia alla II Guerra mondiale. L’occasione culturale è anche momento di lancio del 2011 quale anno internazionale della Chimica».

Paolo Scrimin, Direttore del Dipartimento di Scienze chimiche, aggiunge che «la chimica è parte fondamentale della nostra vita, dai processi biologici che regolano quello che noi facciamo e sentiamo (dall’amore all’odio) ai mille oggetti che ci accompagnano nel corso delle nostre giornate. Anno della Chimica dunque come scienza per l’uomo e non contro l’uomo.

Il Dipartimento di Scienze Chimiche» continua Scrimin «vuole, partendo da questa manifestazione, usare il 2011 come anno in cui la Chimica sarà al centro della vita culturale della città con una serie di conferenze di premi Nobel, la laurea honoris causa al Rettore di Oxford, l’illustre chimico Andrew D. Hamilton, una presenza attiva alla manifestazione “Sperimentando”, i “Giochi della Chimica” e la giornata “Non è magia, è Chimica” tradizionale incontro con grandi e piccoli per svelare i misteri della chimica di tutti i giorni»

Martedì 7 dicembre dalle ore 15.30 in Aula Nievo del Palazzo del Bo, dopo i saluti di Giuseppe Zaccaria, Rettore dell’Università di Padova, Renato Bozio, Preside della Facoltà di Scienze, e Flavio Zanonato, Sindaco di Padova, lo storico della scienza Angelo Bassani presenterà il libro “Per la storia della Facoltà di Scienze in Italia: la Chimica a Padova dalla caduta di Venezia alla II guerra mondiale”. A seguire Luigi Cerruti, Università di Torino e autore del libro “Bella e potente”, la prima storia della chimica nel Novecento, approfondirà il tema dell’importanza della chimica tra Otto e Novecento con un intervento dal titolo “Chimici italiani e il Risorgimento. Verso la “unificazione chimica” dell’Italia, 1839-1906”.

Infine l’attrice Francesca Isola e Giorgio Cevasco, Presidente della Sezione Liguria della Società Chimica Italiana, interpreteranno testi di Primo Levi nel reading dal titolo “Ascoltando Primo Levi: Chimico e Scrittore”.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy