• Google+
  • Commenta
16 febbraio 2011

Al Policlinico Universitario Erri De Luca per “il cielo nelle stanze”

Tutto è pronto per accogliere il grande scrittore napoletano Erri De Luca. L’incontro organizzato dal Policlinico Universitario “Agostino Gemelli”, di via Largo A. Gemelli, 8 – 00168 Roma, è pronta ad accoglie l’autore per il quarto incontro del ciclo “Il cielo nelle stanze”. In tale sede lo scrittore dialogherà con Luciano Onder, alle ore 16.30, presso la Hall del Policlinico. L’iniziativa “Il cielo nelle stanze” promossa dal Policlinico universitario Agostino Gemelli e in collaborazione con le librerie Orion vedrà De luca e Onder dissertare su temi quali romanzi, poesia, Napoli, il mondo religioso e l’Antico Testamento.
Quali altri poteva scegliere il policlinico per un dialogo aperto e di spessore se non questi due celebri personaggi della cultura italiana.

Onder, laureato in Storia Moderna con il Prof. Renzo De Felice di cui è stato assistente alla Facoltà di Lettere dell’Università La Sapienza. Vice Direttore del TG2 – RAI. Giornalista scientifico cura due trasmissioni di divulgazione medica “Medicina Trentatrè” e “Salute” in onda tutti i giorni rispettivamente alle ore 10,30 e 13,45 sulla seconda rete RAI. È responsabile del canale scientifico “Explora, la TV delle Scienze” sul canale EDULAB, con il contributo del C.N.R. e del M.I.U.R. È anche consulente per l’informazione medica per il primo e secondo canale della RAI (Unomattina, Duemattina, Tuttobenessere, etc.). Oggi realizza trasmissioni di servizio, utili per il telespettatore.

Erri De Luca, scrittore, poeta traduttore. Noto ai più per i suoi scritti vendutissimi in tutte le librerie italiane. Tra i tanti titoli ricordiamo: “Non ora, non qui” (sua opera prima nel 1989), “Odorato e Gusto”, “Variazioni sopra una nota sola”, “Lettere a Francesca”, “La città non rispose”, “Antologia dei nuovi narratori”, “Una nuvola come tappeto”, 2Aceto, arcobaleno”, e tanti altri ancora.

Ed è cosi che con questo grande incontro proseguono gli incontri della rassegna che sta registrando forti consensi. Ad inaugurare la rassegna nei mesi scorsi il grande Andrea Camilleri. Anche in questa tornata si attendono tante adesioni da parte di esterni, degenti insieme ai loro familiari oltre che di personale medico e sanitario, studenti e volontari del Policlinico.

Pasqualina Scalea

Google+
© Riproduzione Riservata