• Google+
  • Commenta
6 marzo 2011

Piacenza Jazz Festival

Torna per l’ottava edizione, la manifestazione Piacenza Jazz Fest, uno degli eventi più attesi e prestigiosi del circuito jazz italiano, ideato e organizzato dall’Associazione culturale Piacenza Jazz Club, in programma nei teatri di Piacenza, Fiorenzuola D’Arda (PC), Cortemaggiore (PC) e Stradella (PV) dal 5 marzo al 9 aprile 2011 e che ha già avuto un’anteprima nei giorni scorsi con la presentazione del Rossana Casale Jazz Trio.

Ai concerti si affiancheranno numerose iniziative collaterali. Significativo è stato nelle scorse edizioni il concerto riservato ai detenuti, organizzato nella Casa Circondariale di Piacenza, con il supporto della Direzione dell’istituto e in collaborazione con l’Associazione di volontariato penitenziario “Oltre il muro”, che gli organizzatori auspicano di poter riproporre anche quest’anno. Gli appuntamenti collaterali sono parte integrante della manifestazione, così come i concorsi nazionali abbinati alla kermesse.

I CONCERTI
dal 5 marzo al 9 aprile 2011

Sabato 5 marzo

Ars 3 “Promemoria” : Mauro Grossi pianoforte,Attilio Zanchi contrabbasso, Marco Castiglioni batteria

Danilo Rea Trio “Beatles in jazz”: Danilo Rea pianoforte, Ares Tavolazzi contrabbasso, Ellade Bandini batteria

Dopofestival Mauro Brunini Jazz Quintet “Hardbop era tribute”

Giovedì 10 marzo

Michele Francesconi Vocal Quartet: Michele Francesconi pianoforte, Laura Avanzolini voce, Giacomo Dominici contrabbasso, Alessandro Pivi batteria

Sabato 12 marzo

Richard Galliano French Touch Trio: Richard Galliano fisarmonica, Jean Marie Ecay chitarra, Philippe Aerts contrabbasso

Domenica 20 marzo

Bill Frisell’s Disfarmer Project. Performance multimediale con la proiezione delle immagini fotografiche di Mike Disfarmer.

Sabato 26 marzo

Al Foster Quartet: Eli Degibri sax tenore, Adam Birnbaum pianoforte, Doug Weiss contrabbasso,Al Foster batteria

The Trio Of OZ feat Omar Hakim & Rachel Z: Rachel Z pianoforte, Solomon Dorsey contrabbasso, Omar Hakim batteria

Dopofestival
Django’s Clan

Venerdì 1 aprile

Trovesi e Coscia Duo:Gianluigi Trovesi clarinetto basso,
Gianni Coascia fisarmonica

Sabato 2 aprile

Dave Douglas & Brass Ecstasy: Dave Douglas tromba, Luis Bonilla trombone, Marcus Rojas tuba, Vincent Chancey corno francese, Nasheet Waits batteria

Dopofestival Sugar Pie & The Candymen

Sabato 9 aprile
Galà di premiazione e fine festival
Ospite della serata il pianista William Greco

Trio Bettinardi

GLI EVENTI COLLATERALI

Finestra sul Cinema

Domenica 13 marzo

Ears Wide Shut
Incontro con il musicologo Stefano Zenni, incentrato sugli aspetti della musica nel cinema di Kubrick: attraverso la proiezione di spezzoni di film, verranno messe a fuoco alcune pratiche musicali kubrickiane.

Giovedì 17 marzo

Ears Wide Shut: Mauro Campobasso & Mauro Manzoni “Omaggio a Stanley Kubrick”
Concerto multimediale in cui sequenze di film del grande regista statunitense verranno commentate dalla musica live di quattro grandi interpreti del panorama jazzistico nazionale: Mauro Manzoni (sax soprano, sax tenore, chalumeau, clarinetto basso, samples), Mauro Campobasso (chitarra elettrica e acustica, samples), Stefano Senni (contrabbasso) e Walter Paoli (batteria).
Montaggio video a cura di Giuseppe Bruni

Incontri di Jazz in Biblioteca

Venerdì 4 marzo
Louis Armstrong artista “moderno”
A cura del musicologo Maurizio Franco

Venerdì 11 marzo
Duke Ellington: comporre il jazz
A cura del musicologo Maurizio Franco

Sabato 19 marzo
Il Jazz in Italia
A cura del giornalista, scrittore e critico musicale Adriano Mazzoletti

“Il Jazz al Centro – Happy Jazz Hour”

Sabato 5 marzo
Magicaboola Brass Band

Sabato 12 marzo
Chicago Stompers

Sabato 19 marzo
Sugar Pie & The Candymen

Sabato 26 marzo
Django’s Fingers

Lungo la Galleria del Centro Commerciale “Gotico” sarà esposta una parte della mostra fotografica “Fermoimmagine – Scatti dai precedenti Jazz Fest”: sono stati selezionati i migliori scatti dei fotografi ufficiali della manifestazione (Angelo Bardini, Roberto Cifarelli, Danilo Codazzi, Paolo Guglielmetti, Fausto Mazza e Marco Rigamonti), che bloccano un frammento di creatività o di relax dei tanti artisti intervenuti nelle sette precedenti edizioni del Piacenza Jazz Fest. Le fotografie fanno parte di una “mostra quotidiana” che sarà allestita anche in vari altri punti della città.

Domenica 6 marzo
Mini concert con Michel Godard, Mario Zara e Francesco D’Auria

Da venerdì 11 marzo a domenica 13 marzo
“Il mestiere del fotografo, dal sociale alla musica”
Workshop fotografico a cura di Pino Ninfa

Sabato 26 marzo
Masterclass con il batterista e percussionista Omar Hakim

Sabato 2 aprile
Masterclass con il trombettista Dave Douglas

Domenica 3 aprile
Giornata di studi
“Louis Armstrong e Miles Davis: due trombe allo specchio”
In collaborazione con SIdMA – Società Italiana di Musicologia Afroamericana
Intervengono: Enrico Merlin, musicista e storico della musica del ‘900, Stefano Zenni, musicologo e presidente SIdMA, Marcello Piras, musicologo e Ricky Riccardi, uno dei curatori del museo presso la Casa Armstrong a Queens, New York.
Royal Garden Blues: Giampaolo Casati (tromba) e Riccardo Zegna (pianoforte).

Per maggiori informazioni

Viviane Cammarota

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy