• Google+
  • Commenta
25 marzo 2011

Università di Padova : Tra conformismo e passione

The age of innocence racconta la storia di un brillante avvocato newyorkese (Daniel Day-Lewis) e della sua dolce e timida fidanzata (Winona Ryder) prossimi a un matrimonio tanto voluto e sperato da tutti.
Ad accendere la passione è la contessa Ellen Olenska (Michelle Pfeiffer) che fa impazzire d’amore il giovane avvocato tra la censura morale dell’alta società americana, puritana e perbenista, e le insicurezze del protagonista.
Primo film in costume diretto da Martin Scorsese The age of innocence è non solo la descrizione di un amore infelice e di convenienza, ma anche l’istantanea della società americana dell’Ottocento intrinsa di ipocrisia e convenzioni sociali. Il film mette in risalto la contrapposizione tra l’innocenza dell’amore, ritenuta scandalosa e drammatica, e il conformismo, unica via d’uscita per i protagonisti.

Lunedì 28 marzo alle ore 18.45 al Teatro Ruzante, in Riviera Tito Livio 45 a Padova, verrà proiettato il film “The age of innocence” diretto da Martin Scorsese.

La Facoltà di Scienze Politiche, in collaborazione con il circolo “The Last Tycoon”, offre la possibilità agli studenti e a chiunque fosse interessato a migliorare e a perfezionare la comprensione dell’inglese di partecipare alla rassegna di film in lingua inglese con i sottotitoli.
Ulteriori informazioni sono reperibili in rete alla pagina web della Facoltà di Scienze Politiche www.scipol.unipd.it alla voce “Servizi agli studenti” da cui sono scaricabili le schede dei singoli film, i nomi dei personaggi e dei relativi attori, nonché le frasi o parole più impegnative con relativa traduzione italiana e sul sito www.tycoon.pd.it .

L’ingresso è libero fino a esaurimento posti

Google+
© Riproduzione Riservata