• Google+
  • Commenta
23 aprile 2011

Successo con le donne: il segreto è nascosto nell’anulare

Siccome il titolo dell’articolo può trarre in inganno, credo sia meglio spiegare sin da subito che non si sta andando a trattare della presunta attrazione delle donne verso gli uomini sposati. Secondo una ricerca dell’Università di Ginevra, gli uomini che maggiormente piacciono alle donne, hanno l’anulare più lungo dell’indice.

Per scoprire il segreto dell’attrazione maschile, Camille Ferdenzi, ricercatrice dell’Università svizzera, ha fatto sottoporre 80 donne d’età compresa fra i 18 e i 34 anni a una semplice indagine. È stato chiesto loro di definire quali, fra i 49 uomini esaminati risultavano più attraenti secondo il loro giudizio. Il loro parere si basava esclusivamente sul suono della voce, sull’odore della pelle e su una foto del volto di ognuno dei 49 uomini. Dopo un accurato esame di questi elementi, le donne hanno dovuto esprimersi attraverso un voto.

Ne è risultato che tutte le donne hanno inconsapevolmente preferito gli uomini con l’anulare più lungo dell’indice. La Dottoressa Ferdenzi ha spiegato che “questa caratteristica è determinata dall’esposizione al testosterone fin dai primi stadi dello sviluppo durante la gravidanza, oltre alla misura dell’anulare questa condizione determina altre caratteristiche, come la simmetria del volto, che sono più attrattive per le donne”.

Dunque l’anulare lungo sarebbe sinonimo di un alto livello di testosterone. E se la tradizione di porre la fede nuziale attorno all’anulare della mano sinistra, fosse dovuta al fatto che le donne antiche avessero intuito questo rapporto fra anulare e successo con il gentil sesso, giungendo alla decisione di salvaguardare il proprio marito dall’esame di potenziali rivali amorose, ricorrendo a un simbolo dell’impegno coniguale di costui?


Alessio Testa

Google+
© Riproduzione Riservata