• Google+
  • Commenta
13 Maggio 2011

Il teatro “Sala Umberto” apre le porte alla nuova stagione teatrale

Sala Umberto apre le porte alla nuova stagione teatrale.

La prossima stagione è contrassegnata da due momenti rilevanti, in particolare i 10 anni di attività sotto la direzione artistica del brillante Alessandro Longobardi e i 100 anni dal debutto di Petrolini alla Sala Umberto.

Per questa occasione il direttore artistico ha realizzato un progetto speciale che consiste nella produzione di un nuovo spettacolo, di una mostra e di un libro che raccontano e celebrano la Sala Umberto e la sua storia.

Lo spettacolo;

Passeggiate Romane, da Petrolini…a Montesano, 100 Anni di Varietà” scritto da Nicola Fano ed Errico Montesano
Interpretato e diretto da Errico Montesano
Lo spettacolo in scena dal 4 al 30 Ottobre 2011, è un omaggio ai grandi comici che calcarono il palcoscenico della Sala Umberto e la resero uno dei teatri più amati di Roma.

Montesano non solo riproporrà i suoi personaggi che appartengono di diritto alla storia del teatro comico, ma si misurerà con le parodie e canzoni di grandi artisti come Petrolini, Totò, Aldo Fabrizi, etc. Sullo sfondo, le strade della vecchia Roma. Momento importante per studenti e appassionati e per tutti quelli che amano il teatro vivo.

La mostra;
curata da Nicola Fano, allestita nel foyer della Sala Umberto, ripercorrerà un secolo di vita di teatro romano, mediante immagini inedite degli artisti che hanno tionfato nel locale di via Mercede dalle origini fino all’anniversaro del 9 Maggio, legando iconograficamente passato e presente.

Il libro;
curato da Donatella Orecchia, ricercatrice presso l’università di Tor Vergata, ricostruirà la storia della Sala Umberto, con un’attenzione verso le trasformazioni storiche della città con l’aiuto di una seria di testimonianze sulla comicità popolare a Roma nel corso dell’intero Novecento.

Detto questo proseguiamo con gli altri straordinari spettacoli che daranno vita al teatro Sala Umberto per la stagione 2011/2012.

Anche quest’anno il teatro Sala Umberto apre le porte per la nuova programmazione a Settembre con lo spettacolo:

“Ma che bell’Ikea” di Gianni Clementi,
con Paola Minaccioni e Riccardo Febretti, per la regia Enrico Maria Lamanna.

Una commedia che indaga sulle nostre ansie e le nostre inadeguatezze, costretti all’omologazione dalla comunicazione mediatica.
Due giovani coppie; una borghese e l’altra coatta comprano due appartamenti speculari, anche se su piani diversi. Coincidenze mettono in cottatto i due nuclei e immenso è lo stupore quando si accorgono di avere la stessa casa, non solo strutturalmente ma anche l’arredamento è identico: totalmente firmato IKEA.
Come possono due realtà tanto diverse possedere le stesse cose?
A voi scoprirlo, dal 13 Settembre al 2 Ottobre 2011.

“Scoop” di Gianni Clementi
Con Francesca Reggiani, regia di Valter Lupo

Un’altra commedia di Gianni Clementi, interpretata da una fantastica Francesca Regiani.

Il testo è attualissimo e svela i retroscena e il cinismo di un certo tipo di giornalismo. Una giornalista in carriera pur di ottenere il posto di corrispondente da New York accetta una missione da inviata speciale in Medio Oriente, alla ricerca di uno scoop, che sembra non arriverà mai.
Lo scoop si deve fare a tutti i costi! Anche a costo di….
Dall’1 al 27 Novembre 2011

“Il mare” due tempi di Paolo Poli da Anna Maria Ortese
Con le scene del grande Emanuele Luzzati

Storie quasi senza storia che dipingono una realtà come attraverso un sogno. I racconti di Anna Maria Ortese, visti attraverso il ricordo struggente di un’infanzia infelice ma luminosa, l’adolescenza insicura ma traboccante, l’amore sfiorato ma mai posseduto. Con le scene del grande Luzzati e vestiti fantasiosi di Santuzza Calì e le musiche di Jacqueline Perrotin.
Dal 29 Novembre al 18 Dicembre 2011

“Napoletani a Broadway” di Carlo Buccirosso
Sarà proprio questo grande artista che aprirà gli spettacoli nel 2012.

Buccirosso impersona un attore cinquantenne napoletano che, deluso dalla superficialità del sistema del mondo dello spettacolo, all’ennesimo provino non andato a buon fine perché considerato “troppo napoletano”.
Cerca una rivincita aprendo un’agenzia di casting di soli attori napoletani. Una strana sfida lo spingerà ad avventurarsi in un indimenticabile viaggio verso Broadway, sostenuto da ben 14 attori.
La ribalta dei napoletani…
Dal 27 Dicembre 2011 al 22 Gennaio 2012

Ma questi sono solo i primi spettacoli, altri sette spettacoli occuperanno l’intero anno al teatro Sala Umberto.

24 Gennaio- 5 Febbraio 2012
“La donna che sbatteva nelle porte”
di Roddy Doyle
Drammaturgia e Regia di Giorgio Galliano
Con uno strepitoso monologo della grande Marina Massironi

7 – 26 Febbraio 2012
“Se devi dire una bugia dilla ancora più grossa”
di Ray Cooney
con Antonio Catania, Gianluca Ramazzotti, Miriam Mesturino, con la partecipazione di Raffaele Pisu e con Ninì Salerno e Licinia Lentini
per la regia di Gianluca Guidi

28 Febbraio – 11 marzo 2012
“Gin Game”
di D.I. Coburn,
con Valeria Valeria e Paolo Ferrari
Regia di Francesco Macedonio

13-25 Marzo 2012
“La stanza di Veronica”
di Ira Levin
Con Giuseppe Pambieri e Lia Tanzi
Regia di Michele Inzira

27 Marzo – 8 Aprile
“La cena dei cretini”
di Francis Veber
Con Zuzzurro e Gaspare
Regia di Andrea Brambilla

10-29 Aprile 2012
“I soldi”
di Nino Marino
Con Francesco Pannofino e Emanuela Rossi
Regia di Claudio Boccaccino

1 -20 Maggio 2012
“Le relazioni complicate”
di Chordelos de Laclos
Con Corrado Tedeschi, Lorenzo Mario e Paola Tedesco
Adattamento e regia di Giovanni De Feudis

Strabiliante programmazione teatrale della Sala Umberto, che da 100 anni condivide emozioni.

Per ulteriori informazioni:

http://www.salaumberto.com/

Botteghino del teatro

Tel. 06 679 47 53

Fax 06 972 74 058

prenotazioni@salaumberto.com

Maria Teresa Violi

Google+
© Riproduzione Riservata