• Google+
  • Commenta
22 giugno 2011

Dal Sudafrica una laurea ad honorem per Oprah Winfrey

L’università di Free State, regione centrale del Sud Africa, la settimana prossima consegnera alla celeberrima conduttrice statunitense Oprah Winfrey una laurea honoris causa.

L’ateneo con sede in Bloemfontein, capoluogo del Free State, ha annunciato di voler premiare la Winfrey per il suo contributo nel campo della formazione e dello sviluppo, nonchè per la sua leadership all’interno dell’arena mediale mondiale.

E ‘un grande privilegio per il nostro ateneo essere la prima università sudafricana capace di rendere merito alla signora Winfrey in questo modo e di essere in grado di riconoscere con la consegna di una laurea la sua statura di icona globale“, ha detto Jonathan Jansen, Rettore della UFS.

Oprah non si è scomposta ma ha accettato di buon grado il riconoscimento, d’altra parte la celebre conduttrice americana è già titolare di altre due lauree ad honorem ricevute dalla Princeton University e dalla Duke University negli Stati Uniti.

Jansen in passato ha avuto modo di lavorare a stretto contatto con Oprah. La conduttrice infatti ha investito più di 40 milioni di dollari in un istituto per ragazze povere e disagiate in Sudafrica, la “Oprah Winfrey Leadership Academy for Girls“, che sorge nella cittadina di Henley-on-Klip, a sud di Johannesburg.

All’Academy di Oprah Winfrey sono pervenute oltre tremila richieste di iscrizione, alla fine sono state ammesse 152 ragazze fra gli 11 e i 12 anni (ma il college può ospitarne fino a 450).

Per passare la selezione bisognava dimostrare di avere le giuste potenzialità e soprattutto un bilancio familiare non superiore a 787 dollari al mese.

Attraverso la sua azione privata centinaia di sovvenzioni sono state portate a sostegno di donne, bambini e famiglie, e The Oprah Winfrey Scholars Program supporta centinaia di studenti universitari, negli Stati Uniti e altrove, che si impegnano a fare la differenza nelle loro comunità e nel loro paese” aggiunge il rettore Jensen ai microfoni di UWN.

L’impegno di Oprah in Sudafrica iniziò nel Dicembre del 2000 quando incontrò di persona l’ex presidente Nelson Mandela. La Winfrey in quell’occasione promise di costruire una scuola per ragazze nel paese, ad oggi senza dubbio, possiamo dire che è stata di parola.

Claudio Capanni

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy