• Google+
  • Commenta
17 giugno 2011

Si è conclusa con successo la JuniorUni

Dal 15 aprile all‘8 giugno nei corridoi della Libera Università di Bolzano risuonava la voce dei bambini che si sono trovati per sperimentare con acidi e basi, per frequentare un mini-corso di robotica, per “pensare in immagini” o per riflettere sulla politica. Per la prima volta quattro facoltà hanno offerto 26 lezioni per bambini e ragazzi tra i 6 e i 14 anni. Ieri si è tenuta nella Città dei Ragazzi MiniBz la cerimonia di conferimento dei diplomi.

“La formazione è qui per tutti, ed è per questo che quest’anno abbiamo voluto aprire la nostra Università anche ai ragazzi“, si è così espresso ieri durante il conferimento dei diplomi il prof. Walter Lorenz, rettore della Libera Università di Bolzano, spiegando l’iniziativa ai ragazzi. “I bambini si sono immersi nelle materie senza pregiudizi e paure”, ha aggiunto la prof. Gabriella Dodero, responsabile su incarico del rettore del ciclo di lezioni.

Le quattro Facoltà di Economia, Informatica, Scienze e Tecnologie e Design e Arti hanno offerto per la prima volta in primavera delle lezioni tagliate su misura per i bambini e i ragazzi tra i 6 e i 14 anni, riuniti in gruppi di massimo 10 ragazzi. Ad ottobre comincerà un nuovo ciclo della JuniorUni con il coinvolgimento anche della Facoltà di Scienze della Formazione.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy