• Google+
  • Commenta
21 giugno 2011

Tutti i rischi dell’obesità

L’obesità è una malattia legata ai disturbi del comportamento alimentare ed è una delle patologie più diffuse tra i paesi industrializzati e tra quelli in fase di evoluzione . L’Organizzazione Mondiale della Sanità lancia l’allarme e sostiene che l’obesità è una vera e propria epidemia estesa a tutta la Regione europea.

Più della metà della popolazione adulta si trova al di sopra della soglia di “sovrappeso” e circa il 20-30% rientra nella categoria degli obesi. L’obesità infantile è in continuo aumento e un bambino su cinque è affetto da questo disturbo o sovrappeso.

Un preoccupante dato di fatto è la persistenza dell’obesità infantile fino all’età adulta, con conseguente aumento dei rischi per la salute. Un altro aspetto del problema è quello delle ripercussioni psicologiche: l’obesità infantile comporta spesso una diminuzione dell’auto-stima e possibili sindromi depressive.

In Italia 4.700.00 persone sono in sovrappeso e la percentuale di singoli che soffrono di obesità è in fase di aumento soprattutto tra i più piccoli. Un bambino su due ha un peso eccessivo rispetto alla sua età , il 24 % dei fanciulli di 8-9 anni è già vittima dei chili di troppo e il 12 % è addirittura obeso. E gli adulti? Uno su quattro ha problemi di eccesso di peso.

Mercoledì 22 giugno alle ore 18.00 in Sala degli Anziani di Palazzo Moroni , via del Municipio 1 a Padova, si terrà l’incontro dal titolo “Obesità la prevenzione e la cura dal bambino all’anziano” organizzato dalla facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Padova.

Interverranno Roberto Vettor, docente del Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche all’Università di Padova e Presidente della Società Italiana dell’Obesità ( SIO), e Claudio Pagano, dell’Ateneo patavino, responsabile della Comunicazione e membro della Commissione scientifica della Società Italiana dell’Obesità, moderati dalla giornalista Cristina Catarinicchia.

L’incontro fa parte del ciclo Città e Salute: a tu per tu con l’esperto appuntamenti aperti a tutti i cittadini organizzati dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia, con il patrocinio dell’Ateneo e del Comune di Padova.

Google+
© Riproduzione Riservata