• Google+
  • Commenta
27 luglio 2011

Protezione Civile: firmata convenzione Marche – Università di Camerino

Il 26 Luglio 2011 è stata firmata una convenzione di durata triennale tra la Regione Marche e l’Unicam. Un accordo atto ad incentivare la collaborazione nel settore della ricerca nel campo tecnologico per la Protezione Civile.

Erano presenti alla firma, in mattinata, Sarda Cammarota per il Dipartimento di Protezione civile e Roberto Ballini per l’Università di Camerino, direttore della Scuola di Scienze e tecnologie.

Il Dipartimento è stato attivo negli ultimi anni producendo diversi sistemi tecnologici che sono serviti a diversi ambiti della protezione civile.
Ad esempio, è stato creato un software che raccoglie le schede dei profili di 9000 volontari della protezione civile regionale.

Alla gestione delle emergenze e previsione e prevenzione dei fenomeni naturali si affiancheranno, dunque, presentazione di progetti che avranno finanziamenti stanziati da risorse comunitarie, nazionali, dalla Regione ed enti locali.

Regione e Università si incontrano :

<<Da una parte uno che deve agire, dall’altro un mondo fatto di studio approfondito. – ha dichiarato BalliniCollaborando, Regione e Università potranno scambiarsi conoscenze, esperienze e competenze: la convergenza di queste due realtà può offrire vantaggi straordinari >>.

I corsi didattici, gli stage formativi, il Corso di Laurea magistrale in Computer Science ed il Dottorato di Ricerca in Scienze dell’Informazione e dei Sistemi Complessi ha formato e forma studenti e ricercatori con competenze specifiche per la ricerca (sia di base che applicata), facendo dell’Unicam un Ateneo che si avvale di risorse Tecnologiche, Informatiche e Scientifiche che permettono di ottimizzare i tempi per l’impiego di risorse umane, per le emergenze e i grandi eventi.

Danilo Ruberto

Google+
© Riproduzione Riservata