• Google+
  • Commenta
11 luglio 2011

Unipd, finanziamenti europei e salute: come si fa?

Abbreviazione di “Seventh Framework Programme”, l’FP7 è l’ombrello sotto il quale vengono riunite tutte le iniziative di reperimento fondi per la ricerca a livello europeo. Questa iniziativa, voluta fortemente dalla UE e attivata con orizzonte temporale 2007-2013, ha come obiettivo principale quello di concentrare tutti gli sforzi di reperimento fondi ed elenco delle iniziative diponibili, in modo tale da raggiungere massimi obiettivi di crescita, competitività e occupazione.

Il Servizio Ricerca Internazionale dell’Università di Padova ha da tempo implementato un particolare “sistema” per insegnare, a tutti coloro che sono interessati al programma FP7, come utilizzare questi fondi europei.

How to…FP7 è infatti una sorta di aggiornamento scientifico, di alta formazione manageriale, di training amministrativo e networking internazionale sui finanziamenti rivolto a tutti quelli che sono coinvolti in progetti di ricerca UE, agli stakeholder della ricerca scientifica e tecnologica fuori e dentro l’Ateneo.
L’Università degli Studi di Padova, in collaborazione con l’Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea (APRE), propone una giornata di approfondimento sul tema della salute che è una delle “voci” più importanti dell’FP7 dal titolo How to…FP7. Information Day sul tema salute del 7º Programma Quadro.

Mercoledì 13 luglio alle ore 9.30 in Archivio Antico del Palazzo del Bo, a Padova, dopo i saluti di Giuseppe Zaccaria, Rettore dell’Università di Padova, Roberto Filippini, Prorettore con delega ai finanziamenti dell’Unione Europea per la Ricerca, e Giorgio Palù, Preside della Facoltà di Medicina, Jean Van De Loo, Responsabile della Commissione Europea per la Ricerca, introdurrà la giornata intitolata How to…FP7. Information Day sul tema salute del 7º Programma Quadro.

Interverranno, tra gli altri, Francesco Argenton, Università di Padova, Caterina Buonocore, referente per il tema della salute del Punto di Contatto Nazionale (struttura ad hoc dell’FP7 per coordinare gli sforzi nazionali), e Pasqualino Rossi, Ulss 10 Veneto Orientale.

Dalle ore 14.00, nella stessa sede, la giornata di lavori continua con un incontro fra i ricercatori padovani, funzionari dell’Unione Europea e del Punto di Contatto Nazionale.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy