• Google+
  • Commenta
10 agosto 2011

iPhone meglio di Android e Blackberry

iPhone ti semplifica la vita”. Sembra uno slogan pubblicitario ma è semplicemente il risultato di una ricerca condotta dai ricercatori dell’Università di Harward guidata dal professor Dennis Gallatta, direttore dell’Human Factors in Design Lab dell’università americana, in merito all’usabilità dei famosissimi smartphone che in questi ultimi anni stanno spopolando in ogni parte del mondo.
iPhone ti semplifica la vita”. Sembra uno slogan pubblicitario ma è semplicemente il risultato di una ricerca condotta dai ricercatori dell’Università di Harward guidata dal professor Dennis Gallatta, direttore dell’Human Factors in Design Lab dell’università americana, in merito all’usabilità dei famosissimi smartphone che in questi ultimi anni stanno spopolando in ogni parte del mondo.

La ricerca ha coinvolto utenti che non conoscevano gli smartphone e di conseguenza non avevano nessuna dimestichezza con i sistemi operativi presenti in essi.

Per testare l’usabilità dei sistemi operativi i ricercatori hanno chiesto agli utenti di fare una chiamata, mandare un messaggio e aggiungere un contatto alla rubrica.

Gli esiti del test hanno stabilito che per la facilità di utilizzo iPhone straccia letteralmente Blackberry e Android mentre è sulla stessa lunghezza d’onda con Windows Phone 7.
In altre parole Apple e Microsoft hanno battuto Google e RIM imponendosi su Android e BlackBerry.

Ovviamente il test condotto dal team statunitense, ha sollevato non poche critiche, in quanto, si è limitato a verificare i risultati emersi subito dopo il primo impatto che gli utenti hanno avuto con gli smartphone e solo su tre elementi che, anche se sono i più utilizzati su un telefono, non danno la sicurezza che un telefono sia meglio di un altro quando si sa che alla fine basta un po’ di tempo per acquisire subito dimestichezza con qualsiasi oggetto elettronico o non.

Dora Della Sala

Google+
© Riproduzione Riservata