• Google+
  • Commenta
8 agosto 2011

Univr: Franco Cecchi nominato presidente dell’Inca

Franco Cecchi, ordinario di Impianti chimici all’Università di Verona, è stato nominato presidente dell’Inca, consorzio interuniversitario nazionale “La chimica per l’ambiente”. Il consorzio Inca si pone l’obiettivo principale di riunire le diverse competenze e di generare una rete coordinata dei chimici che lavorano nel campo della protezione dell’ambiente. Oggi il consorzio Inca conta 31 atenei associati e 80 unità di ricerca.

“Il Consorzio è un’aggregazione a rete di competenze esistenti in vari atenei – spiega il professor Cecchi – una struttura sinergica e con adeguata massa critica; altrimenti, in Italia, sarebbe difficile poter avere risorse umane qualificate che si occupano di ricerca nel settore ambientale in un’unica Università.

Questo settore è caratterizzato infatti da una importante interconnessione tra scienze di base ed ingegneria. Inca dispone di vari laboratori il più importante dei quali è quello che ha sede a Venezia al parco scientifico e tecnologico che può vantare primati circa le analisi di microinquinanti con particolare riferimento alle diossine in varie matrici ambientali e negli alimenti”.

Oggi il Consorzio ha un piano scientifico che riguarda la chimica fine, le tecnologie, le scienze dei materiali e le applicazioni. “Rispetto al territorio – precisa Cecchi – ci attendiamo che le sue istituzioni sfruttino questa aggregazione con alto profilo scientifico e culturale e tecnico per risolvere veramente i suoi problemi.

Ad esempio abbiamo recentemente dato la disponibilità al Prefetto di Treviso di costituire un gruppo di studio interdisciplinare per poter dare un contributo alla risoluzione del problema della presenza di mercurio in alcuni pozzi di attingimento di acqua”.

In questo ambito anche per il prossimo anno accademico è stato attivato a Verona il master in Ingegneria chimica della depurazione delle acque e delle energie rinnovabili giunto alla nona edizione. “Quest’anno parteciperanno come partner diverse aziende di settore che oltre a finanziare l’iniziativa permetteranno un contatto diretto tra operatori e studenti.

Questo sarà realizzato attraverso lezioni rivolte alle maestranze delle aziende, nelle aziende stesse e tenute da esperti universitari e delle stesse aziende. Credo sia un’esperienza nuova, non solo per noi e contiamo che questo permetta di unire le esigenze formative con quelle di acquisizione di personale qualificato”.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy