• Google+
  • Commenta
3 settembre 2011

La scelta universitaria: per fortuna ci sono le Guide

Neanche il tempo di alzarsi da quella sedia realizzando di aver scampato la domanda sulla tettonica a placche durante l’esame di maturità, che si è già lanciati alla ricerca di risposte a interrogativi amletici: “a quale università iscrivermi?”

A meno di non avere chiuso nel cassetto –ma a chiave- quel sogno di diventare cardiologo, avvocato penalista o designer, le idee vagano vorticosamente nel caos più totale. Ci si catapulta in avanti con gli anni calandosi nella professione che più farebbe al caso nostro. Spesso non avendo la più pallida idea di come operare una selezione che premi o scarti l’una o l’altra facoltà. A guidare quest’accurata attività selettiva sono –nell’ordine che più si ritiene consono alla propria etica- fattori di interesse, economici, caratteriali, di durata di studio; sede della Facoltà, distanza da casa, distanza dalla fermata Metro; fattori di somiglianza all’attività genitoriale o più ampiamente familiare; vocazione, presunta vocazione, vocazione fomentata da terzi; sfida personale, sfida familiare, sfida al professore che in quarto ginnasio ti disse “ma tu e il greco non andrete da nessuna parte”.

Mi sto chiedendo quanti dei miei coetanei, a diciotto anni, si siano iscritti pienamente consapevoli di ciò che stavano facendo al loro corso di laurea. Credo pochissimi. Per il resto basti dire che senza un’idea nemmeno chiaramente vaga del percorso di studi che si affronterà ,colpa anche di gran parte degli Orientamenti organizzati nelle Università poco chiarificatori e motivanti -, con la confusione circa il proprio futuro che può appartenere ad un post adolescente aggravata da dubbi esistenziali –“Chi sono io? Cosa ci faccio sulla Terra? Perchè dovrei passare i miei giorni nello studio dentistico di papà?”- la scelta della facoltà giusta, quella fatta a posta per te, è affidata in minima parte ad un componente che chiamerei Fortuna.

Si è assistiti dalla buona sorte quando ci si accorge dopo una sola settimana di corsi che ore passate a soffrire durante le lezioni sul cemento armato e ad agonizzare nell’ora di disegno non faranno mai di te un buon architetto, spingendoti quindi a cambiare facoltà. Sorte meno fortunata quando si ha avuto un totale abbaglio, ma per ragioni personali, economiche, familiari non si può più cambiare e si deve Finire. Totale sfortuna o fortuna- non saprei dire- quando di quell’abbaglio non ci si accorge mai.

E allora per cercare di accompagnare la futura matricola in questa caccia alla buona Università, siti e giornali ci regalano ormai dai giugno incantevoli iniziative tali da far risultare i mesi prima l’iscrizione all’università una passeggiata di piacere.

La Repubblica ci offre la Grande Guida alle Università 2011-2012, il web ci sorride con indirizzi come: www.aiuto.net, www.gufo.it la Guida alla Formazione,www.okkupati.rai.it, www.ipeorienta.it. Il Sole 24 Ore ha addirittura ideato un Percorso vincente in 10 passi per « valutare gli aspetti chiave ». Tra un « lavoro e inclinazioni », « quadrare i conti » e « primo stipendio » la quasi matricola potrà essere seguita passo passo nella caccia al tesoro, un po’ come il Cepu e Grandi Scuole per il raggiungimento del diploma.

Nessuno che parli mai dell’ipotesi -in cui si può facilmente incorrere- di totale abbaglio nella scelta ; nessuno che rassicuri sul fatto che prendersi del tempo prima di iscriversi per capire, guardarsi intorno, considerare pro e contro non dico per sapere con certezza, ma per avere una vaga idea di quello a cui ci si vorrà dedicare nella vita, non sia una scelta poi così stupida. Infine, nessuno che parli mai dei dubbi che potrebbero insinuarsi subdolamente quando si è già a buon punto del proprio sudato percorso universitario. Per questo caso particolare il Sole 24 ore non ha ancora ideato un « Percorso vincente ».

Benedetta Michelangeli

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy