• Google+
  • Commenta
29 settembre 2011

Università Ca’Foscari Venezia

Valutazione e gestione dei rischi nei diversi settori finanziari, in particolare quello bancario ed assicurativo; criteri di vigilanza nei diversi Paesi; informativa di mercato; integrazione delle metodologie di risk management; natura delle valutazioni delle agenzie di rating.

Sono questi i temi all’ordine del giorno della decima edizione del convegno internazionale CREDIT 2011 organizzato dall’International Center for Economics and Finance (ICEF) del Dipartimento di Economia dell’Università Ca’ Foscari Venezia insieme a GRETA (Gruppi di Ricerca Teorica e Applicata) Associati

Stability and Risk Control in Banking, Insurance and Financial Markets è il
tema del convegno che si tiene a Venezia presso la Scuola Grande di San Giovanni Evangelista giovedì 29 e venerdì 30 settembre.

Il convegno è sponsorizzato da INTESA SANPAOLO, EUROPEAN INVESTMENT BANK e AXA Chair on Large Risks in Insurance e patrocinato da ABI, ANIA.

Le diverse componenti della nuova regolamentazione del settore finanziario (Basilea 3, Solvency 2, creazione nuove authority in Europa e negli USA) pongono l’esigenza di individuare metodologie che permettano di accrescere il grado di comparabilità dell’analisi dei rischi tra diversi operatori e diversi paesi.

L’obiettivo della conferenza è di riunire gli accademici, i practitioners e i PhD students che operano nell’area dell’analisi dei rischi sia nelle banche sia nelle assicurazioni, al fine di favorire il confronto e l’integrazione di conoscenze e metodologie.

Fra i relatori che interverranno giovedì 29 il docente della Stanford University Peter M. DeMarzo (sessione 16.30-18.15).

Venerdì 30 tra le 11 e le 13 interverrà Luigi Zingales (Booth School of Business, University of Chicago), tra le ore 16.30 e le 18.30 Corrado Passera (CEO, Intesa Sanpaolo) e Andrea Enria, (Chairperson, European Banking Authority).

E’ previsto anche un intervento di Giovanni Perissinotto (CEO, Assicurazioni Generali). L’European Banking Authority conduce gli stress test su tutte le banche europee. Alle ore 15.30 è previsto un coffee break.

Comitato scientifico:

Hayne E. Leland, University of California, Berkeley, Programme Chair

Viral Acharya, New York University

Monica Billio, Ca’ Foscari University of Venice

Pierre Collin-Dufresne, Columbia University

Darrell Duffie, Stanford University

Christopher A. Hennessy, London Business School

Dwight Jaffee, University of California, Berkeley

Stephen Schaefer, London Business School

Ilya A. Strebulaev, Stanford University

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy