• Google+
  • Commenta
29 settembre 2011

Università di Perugia: Si celebra a Perugia l’anno internazionale della Chimica

Domani, venerdì 30 settembre 2011, alle ore 16.30, al Centro Congressi della Camera di Commercio di Perugia, si terrà un incontro promosso dalla Sezione Umbria della Società Chimica Italiana, presieduta dal professor Benedetto Natalini, per celebrare l’anno internazionale della chimica.

In tale occasione verrà premiato lo studente Luciano Barluzzi, iscritto al Liceo Scientifico ‘Guglielmo Marconi’ di Foligno, vincitore della medaglia d’argento alle Olimpiadi Internazionali della Chimica 2011 che si sono svolte l’8 e 9 luglio ad Ankara (Turchia).

Il programma prevede, inoltre, due conferenze per porre in risalto il ruolo della chimica nel suo impatto con l’ambiente e le energie rinnovabili. Della prima sarà protagonista la dottoressa Catia Bastioli (AD di Novamont SpA, Novara) che affronterà il tema “Il ruolo delle Bio raffinerie integrate di terza generazione per il rilancio della Chimica in Italia”.

Mentre nella seconda il dottor Gianluigi Angelantoni (AD di Angelantoni Ind. SpA, Massa Martana, Perugia) illustrerà “Le nuove sfide delle rinnovabili: il solare a concentrazione”.

“L’Onu ha proclamato il 2011 ‘anno internazionale della chimica’ – spiega il professor Natalini“All’Unesco e alla Iupac è stata affidato il compito di organizzare manifestazioni celebrative volte a mettere in risalto le conquiste della chimica ed il suo contributo al benessere dell’umanità, con particolare riguardo al tema molto sentito ed attuale della preservazione delle risorse naturali. L’iniziativa di Perugia, organizzata dalla Società Chimica Italiana – Sezione Umbria, vuole fare il punto su temi della chimica di grande attualità ed evidenziare alcune eccellenze della regione Umbria”

Google+
© Riproduzione Riservata