• Google+
  • Commenta
25 ottobre 2011

La Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus festeggia i suoi primi dieci anni

Le ricorrenze esaltano il lato buono della società e ringalluzziscono gli ardori di quelle organizzazioni le quali lavorano nell’ombra tutto il tempo e poi come ridestate da un lungo torpore muoiono dalla voglia di guadagnarsi gli onori della cronaca.

Sulla base della facilità con cui è possibile costituire un’associazione, molti ci provano in pochi riescono a ritagliarsi un posto privilegiato nei cuori della gente e nelle interiora del territorio.

E’ questo il caso della Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus che tra pochi giorni taglierà un traguardo importante e in qualche modo storico: dieci anni di vita.

Nell’ambito delle manifestazioni celebrative del decennale della propria costituzione, la Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus organizza, con il Lions Club Castellanza Malpensa e con il supporto dell’Università Carlo Cattaneo – LIUC e del Distretto 108 Ib 1 Lions International, il convegno “La Cultura del Dono per la crescita del Territorio”, incentrato sul ruolo della Fondazione Cariplo e delle Fondazioni di Comunità nell’ambito dell’attuale particolare situazione economica e sociale che sta attraversando l’intera Comunità sociale.

Il convegno è rivolto in particolare al Terzo Settore, che si colloca in posizione intermedia tra lo Stato e il Mercato e che ha natura privata ma la cui attività è comunque finalizzata a fornire beni e servizi di natura pubblica.

Nel Terzo Settore rientrano, fra l’altro, le organizzazioni aventi le caratteristiche di ONLUS o assimilabili, le associazioni di promozione sociale, le cooperative sociali e le ONG.

Relatore d’eccezione di questo incontro sarà l’avvocato Giuseppe Guzzetti, presidente di Fondazione Cariplo e di ACRI – Associazioni di Fondazioni e Casse di Risparmio,e già presidente della Giunta Regionale della Lombardia, senatore della Repubblica per due legislature e personaggio della vita economica e sociale del Paese, che ha una vastissima conoscenza ed esperienza anche del settore della filantropia e beneficenza.

Ci sarà inoltre l’intervento di Luca Galli, presidente di Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus e membro del Consiglio di Amministrazione di Fondazione Cariplo, che darà la propria testimonianza sulle problematiche sociali ed associative del territorio.

La Fondazione Cariplo e la Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus, sostengono con contributi le organizzazioni del Terzo Settore.

Possono inoltre beneficiare di tali contributi le università, i centri di ricerca, il mondo della scuola, gli enti religiosi ed ecclesiastici e gli enti pubblici territoriali.

L’evento, fissato per giovedì 27 ottobre alla Liuc di Castellanza, sarà aperto dal saluto delle autorità accademiche della Liuc e lionistiche.

La partecipazione al convegno è aperta a tutti ed in particolare a stakeholders del territorio, ai rappresentanti ed associati di Enti,Organizzazioni di Volontariato e di Servizio ed a tutti coloro che operano sul territorio per il miglioramento della qualità della vita e per lo sviluppo della cultura del dono e della coesione sociale.

Per quanto questo oggi possa apparire velleitario, queste occasioni sono gocce che il mare arido di questa società non può ignorare.

Per cui i mille Arpagoni che si celano in questo mondo non possono non applaudire.

Neanche noi.

Gaetano Santandrea

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy