• Google+
  • Commenta
15 ottobre 2011

La Notte dei Ricercatori all’Università di Poznan

L’Ateneo polacco ha organizzato la terza edizione della manifestazione a sostegno della ricercaCon l’inizio del nuovo Anno Accademico, l’Università di Poznan ha voluto celebrare la terza edizione della Notte dei Ricercatori: la manifestazione, nata per divulgare la cultura scientifica e sensibilizzare la cittadinanza riguardo all’importanza della ricerca accademica, ha riscosso anche quest’anno un notevole successo di pubblico.

L’evento è stato realizzato grazie al sostegno della Fondazione PGNiG per l’Educazione e la Scienza e con il contributo materiale di circa venti studenti universitari che hanno aderito al programma di volontariato PROJEKTOR – wolontariat studencki.

Per una notte, gli studenti hanno preso possesso di aule e laboratori dell’Università di Poznan, dove hanno tenuto lezioni e realizzato esperimenti spettacolari: dalla chimica della cucina alla vastità misteriosa dell’universo, gli studenti hanno affascinato per ore il pubblico presente, in particolare le numerose scolaresche liceali.

Oltre alle lezioni e agli esperimenti, l’Università ha organizzato una serie di workshop pratici, durante i quali gli studenti hanno presentato l’uso creativo e divertente della scienza: i partecipanti hanno imparato come utilizzare stringhe di luce per creare e modificare immagini e molti di loro si sono divertiti nel realizzare musica e video con specifici programmi informatici. I più giovani si sono anche improvvisati dj ed hanno organizzato vere e proprie sfide con i sintetizzatori musicali.

Il successo riscosso dalla manifestazione, come hanno reso noto gli organizzatori, è stato un buon segnale per le Facoltà scientifiche e per l’Università in generale: l’auspicio di tutti è che l’entusiasmo del pubblico nei confronti della manifestazione si traduca in un forte e continuo sostegno alle Scienze e alla ricerca scientifica, motore e stimolo per lo sviluppo del Paese.

Pasqualino Guidotti

Google+
© Riproduzione Riservata