• Google+
  • Commenta
26 ottobre 2011

Unina: come alla corte di Federico II

L’Università degli Studi di Napoli Federico II accoglie in Ateneo la nona edizione di un’interessante evento culturale: “Come alla corte di Federico II“.

Nato nel 2003, il ciclo di convegni spazia tra diversi temi, anche distanti tra loro: genetica, arte, biologia, ingegneria, architettura, archeologia e tantissimi altri argomenti saranno presentati ed analizzati per affascinare ed incuriosire il pubblico presente.

E’ proprio questo, infatti, lo scopo principale dell’evento: stimolare nel pubblico il desiderio di conoscere, di scoprire.

Da qui il titolo della prima conferenza di questo evento, “Cosa resta da scoprire“. Titolo che ci riporta alla mente le recenti ed eclatanti scoperte scientifiche – come ad esempio quella del superamento della velocità della luce – e le continue ricerche che ancora possono stupirci.

Il primo convegno avrà luogo domani 27 ottobre in via Partenope, e darà il via ad una serie di incontri, di tappe che faranno parte di un lungo viaggio verso la conoscenza.

Gli argomenti trattati nei prossimi incontri saranno molteplici: l’energia nucleare, l’arte del vetro, la chimica nella letteratura, viaggio tra gli Amerindi, l’orto botanico sono solo alcuni dei temi scelti per questa nona edizione.

“Quando nel 2003 fu tenuta la prima conferenza del ciclo di Come alla Corte” afferma Luciano Gaudio, responsabile della manifestazione “la scommessa fu proprio quella di stuzzicare la curiosità per diffondere la conoscenza, con il rigore della scienza ma con un linguaggio semplice“.

“Se l’attualità ce lo imporrà potremo fare degli speciali.” continua Gaudio “Le energie e l’entusiasmo degli addetti sono ancora saldi e forse vi è anche un pizzico d’orgoglio nel partecipare all’organizzazione“.

Anche quest’anno la manifestazione sarà finanziata da alcuni sponsor: il Corriere, la Fondazione San Paolo, il MIUR, la Regione Campania, il Banco di Napoli, la Fondazione Banco di Napoli e l’EdiSES.

Per maggiori informazioni, il pubblico avrà a disposizione una pagina di Facebook e, a breve, una pagina di Twitter creata appositamente per l’evento.

Bianca Crivelli

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy