• Google+
  • Commenta
24 ottobre 2011

Premio di laurea Giorgio Canuto all’Università di Parma

Lodevole iniziativa di Unipr
Premio di laurea Giorgio Canuto

Premio di laurea Giorgio Canuto

Giovedì 27 ottobre, alle ore 10.30, presso l’Aula C del Plesso D’Azeglio dell’Ateneo (via D’Azeglio 85), si terrà la cerimonia di consegna del Premio di laurea Giorgio Canuto per la migliore tesi di laurea in interlinguistica ed esperantologia.

Nato nell’a.a. 2009-2010 per celebrare il Cinquantesimo anniversario dalla scomparsa del Prof. Giorgio Canuto (già Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Parma dal 1950 al 1956 e Presidente Internazionale del Movimento Esperantista dal 1956 al 1960), il Premio ‘Giorgio Canuto’ per la migliore tesi di laurea in interlinguistica ed esperantologia è stato conferito, nella sua seconda edizione, a Sabrina Chetta (Università Statale di Milano).

Nella corso della cerimonia Davide Astori, del Dipartimento di Filologia Classica e Medievale, motiverà e conferirà il premio alla Dott.ssa Chetta; a questo seguirà la prolusione di Robert Phillipson, professore emerito della Copenhagen Business School, sul tema “Maintaining diversity in scholarly languages”. Introdurrà Marco Mezzadri, del Dipartimento di Italianistica, che in chiusura interverrà con “Riflessioni sulla sperimentazione della didattica in lingua veicolare”.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy