• Google+
  • Commenta
21 ottobre 2011

UniSa: L’angolo della salute parlerà di come prevenire e controllare il rischio ipertensione

Le malattie cardiovascolari comprendono patologie gravi e diffuse (le più frequenti sono infarto miocardico e ictus cerebrale), che rappresentano la prima causa di morte nel mondo occidentale: in Italia, provocano oltre il 40% di tutti i decessi e hanno anche un notevole impatto in termini di disabilità, risultando responsabili di circa un sesto dei DALYs (Disability Adjusted Life Years), indicatore che misura il carico complessivo di malattia nella popolazione.

Tra i fattori di rischio modificabili per le malattie cardiovascolari c’è l’ipertensione arteriosa che è una tra le malattie più diffuse nei paesi industrializzati, tant’è che si riscontra nel 20% della popolazione adulta ed è considerata uno dei maggiori problemi clinici del Ventesimo secolo. In Italia, considerando solo le persone a cui è stata misurata la pressione, la percentuale di coloro che riferiscono di aver ricevuto una diagnosi di ipertensione, nel 2010 è risultata pari al 20%. Numeri importanti che si riferiscono ad un problema che può trasformarsi in una invalidità permanente se non si interviene tempestivamente.

Di questo argomento si occuperà la terza puntata de ‘L’angolo della salute’, trasmissione di Unis@und, che andrà in onda il 24 ottobre, dalle ore 11.00 alle 11.30. Ospite di Vincenzo Greco sarà il prof. Guido Iaccarino, docente presso la Facoltà di Medicina dell’Ateneo salernitano.

Sarà possibile seguire la diretta collegandosi al sito.

Per intervenire in diretta sarà sufficiente inviate i vostri messaggi all’indirizzo
direttawebradio@unisa.it o telefonare al numero 089969194, lasciare nome, cognome e numero telefonico per essere richiamati dalla redazione.

Google+
© Riproduzione Riservata