• Google+
  • Commenta
18 ottobre 2011

Unive: al via oggi la due Korea Days dell’ateneo

«Esprimo la mia gratitudine al rettore Carlo Carraro per il suo supporto agli studi coreani che si svolgono nel suo ateneo. Ca’ Foscari è diventato il centro di studi coreani più attivo in Italia. La sua eccellente offerta formativa si apre ai giovani del mondo globalizzato. Il nostro consolato generale è pronto ad appoggiare l’università per procedere su questi obiettivi con lo scopo di diffondere in Italia l’amore per la cultura coreana».

Così il Console Generale della Repubblica di Corea a Milano S.E. Han Jae Young, ospite oggi a Ca’ Foscari nell’ambito dei due “Korea Days” dedicati dall’ateneo alla cultura di questo Paese, ha salutato gli studenti riuniti in Aula Baratto per la cerimonia di premiazione del concorso letterario “Leggere gli autori coreani contemporanei”.

Il concorso, che prevedeva la stesura di un saggio sul romanzo Una dolce voluttà di Kyung-Ran Jo, è stato vinto dalla studentessa Marina Casagrande al secondo posto a pari merito si sono piazzati gli studenti Federico Tombari e Anna Zancan. La premiazione è stata preceduta dalla lezione del poeta e scrittore Rodolfo di Biasio.

Con la cerimonia di premiazione è dunque iniziata, oggi, la due giorni coreana di Ca’ Foscari organizzata dal Dipartimento di Studi sull’Asia e sull’Africa Mediterranea a cura della docente Vincenza D’Urso.

Conferenze, proiezioni cinematografiche, degustazioni gastronomiche coreane offerte dal Consolato Generale della Repubblica di Corea a Milano, esibizioni di taekwondo con gli atleti della squadra del Triveneto guidata da Riccardo Chiumento: questo il fitto programma della due Korea Days che proseguirà domani, mercoledì 19 ottobre, con gli ultimi appuntamenti in programma: alle 10 si terrà la conferenza del prof. Song Hyang-Keun The current status and tasks of Korean Language Education (Sala Riunioni, I piano) e alle 17 in Auditorium l’evento conclusivo con la proiezione del film The Housemaid di Im Sang-soo (ingresso libero).

Google+
© Riproduzione Riservata