• Google+
  • Commenta
12 ottobre 2011

Unive: New Perspectives NewTechnologies

Le novità sul primo centro multimediale del Nordest, ma anche i nuovi software, guide i-pod, 3D e realtà virtuale nella fruizione di opere d’arte: il legame ormai imprescindibile fra cultura e tecnologia, che sta disegnando nuovi scenari per la ricerca storico-artistica e la fruizione delle opere d’arte, è il tema della tre giorni internazionale New Perspectives NewTechnologies che si terrà fra Venezia (Auditorium Santa Margherita – 13 e 14 ottobre) e Pordenone (15 ottobre).

Il convegno, che vedrà il susseguirsi di interventi di dottorandi e specialisti in un ampio confronto interdisciplinare, è curato dai professori Giuseppe Barbieri e Donatella Calabi e promosso dalla Scuola dottorale inter-ateneo Ca’ Foscari IUAV in “Storia delle Arti”. L’iniziativa è resa possibile dalla partnership con Banca FriulAdria-Crédit Agricole, che da anni è a fianco di Ca’ Foscari in ricerche e sperimentazioni didattiche (che si sono tradotte in mostre e convegni) ed è tra i promotori, a Pordenone di un Centro Multimediale e Laboratorio di Arti Visive sulla figura e l’opera di uno dei più grandi maestri dell’arte italiana del Rinascimento, il Pordenone, che sarà inaugurato nel corso del 2012.

Speaker di otto nazionalità, oltre 30 tra atenei e centri di ricerca avanzati coinvolti, quasi 50 interventi: come sarà la storia dell’arte del XXI secolo? Conserverà certamente la lezione di generazioni di studiosi che l’hanno trasformata, dalla metà dell’Ottocento, in una disciplina scientifica, ma dovrà usare anche le moderne tecnologie: per una migliore documentazione dell’opera, per predisporre restauri non invasivi, per condividere conoscenze, per coinvolgere più attivamente il visitatore di un museo e di una mostra, per restituire l’aspetto di un edificio perduto, per recuperare l’assetto di una città antica.

L’obiettivo è quello di promuovere la costituzione di un network internazionale per sviluppare le competenze degli allievi della Scuola che presenteranno le proprie indagini in corso fianco a fianco con alcuni dei più autorevoli specialisti della scena internazionale. L’orizzonte è quello di una cadenza biennale del convegno, in coincidenza con la Biennale di Arti visive di Venezia.

La sessione veneziana si articolerà in due sessioni metodologiche, lasciando ampio spazio alla presentazione di casi concreti.
Scarica qui il programma delle giornate del 13 e 14 ottobre.
info: scuoladottorale_storiadellearti@unive.it

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy